Ufficio Circondariale Marittimo di Portoscuso: passaggio di consegne

Il Tenente di Vascello Enrico DE QUARTO, Comandante del Porto di Portovesme e Capo dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Portoscuso, cede il “testimone” del comando in favore del Tenente di Vascello Paolo ONORI, proveniente dalla Direzione Marittima di Catania.

A Portoscuso celebrata la “Giornata del mare

 

Si è svolta in data odierna, presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Portoscuso,
una cerimonia, a ranghi ridotti, a fronte dell’attuale periodo emergenziale, non aperta al
pubblico ed alle varie Autorità Civili e Militari, in occasione del cambio al Comando del
medesimo Ufficio Circondariale.

Il Tenente di Vascello Enrico DE QUARTO, Comandante del Porto di
Portovesme e Capo dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Portoscuso, cede il
“testimone” del comando in favore del Tenente di Vascello Paolo ONORI, proveniente
dalla Direzione Marittima di Catania.

advertisement

Il Tenente di Vascello DE QUARTO, in posizione di comando dal 01 giugno
2019, lascia la città di Portoscuso dopo più di due anni di intensa attività al servizio del
Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, supervisionata dalle linee di
indirizzo dettate dalla Direzione Marittima di Cagliari.

Pur in considerazione del periodo emergenziale determinato dalla situazione
pandemica e da un territorio colpito da una carenza occupazionale, il Comandante DE
QUARTO lascia la città di Portoscuso, dopo più di due anni salutando la Città di
Portoscuso, a mezzo del suo successore, e dando un “arrivederci” alla Sardegna,
regione nella quale ormai svolgeva la propria professione, dal maggio 2011.

Al suo posto si insedia a far data dal giorno 04 settembre, un collega parimenti
esperto in problematiche legate alla portualità, e che saprà di per certo rappresentare e
portare avanti gli interessi dell’Amministrazione e della collettività tutta.