Trading online: è davvero possibile imparare a investire con le demo gratuite?

Trading online

Trading online: è davvero possibile imparare a investire con le demo gratuite?

La presenza di sempre più broker online ed il livello di intuitività raggiunto dalle piattaforme di negoziazione hanno reso molto più semplice l’accesso degli aspiranti trader ai mercati finanziari.

Credere però che questa semplicità di accesso si trasformi in modo quasi automatico in guadagni facili sarebbe un clamoroso errore. Gli intermediari e le loro piattaforme svolgono un ruolo importantissimo, ma i risultati ottenuti dipendono dal trader.

Per riuscire ad ottenere successo nel campo del trading online bisogna studiare e fare pratica. Purtroppo non ci si può improvvisare trader: chi pensa di poter investire affidandosi solo a fortuna ed istinto è destinato a perdere in pochissimo tempo il suo capitale.

advertisement

Dopo aver studiato, per fare un po’ di pratica in modo sicuro e senza rischi si può sfruttare un prezioso strumento, il conto demo. Queste funzioni di demo gratuite vengono utilizzate da molti nuovi trader per imparare sul campo.

L’importanza delle demo gratuite nel trading online

Quando si apre un account di trading presso un broker online è davvero tanta la voglia di iniziare a fare le prime operazioni ed a sfruttare tutte le nozioni imparate precedentemente durante l’indispensabile fase di studio.

Ma buttarsi immediatamente a capofitto in un mondo che si conosce solo a livello teorico potrebbe non essere una buona idea. Prima di fare sul serio, e quindi prima di mettere a repentaglio i propri soldi, sarebbe opportuno accumulare un po’ di esperienza senza rischi.

Molti broker permettono ai loro iscritti di utilizzare un vero e proprio conto virtuale. Utilizzando una demo gratuita del trading online, l’utente può operare nello scenario reale senza rischiare nulla, perché impiega soldi virtuali.

Il conto demo viene visto come una specie di palestra per gli aspiranti trader, ma è anche uno strumento utilissimo per gli utenti più esperti, che possono sfruttarlo per testare le loro nuove strategie.

Sul sito corsotradingonline.net si può trovare l’elenco dei migliori broker che mettono a disposizione dei loro utenti la possibilità di utilizzare il conto demo. Praticamente tutti i nomi più importanti del settore offrono questa funzionalità, anche se con modalità leggermente differenti: c’è chi permette di operare senza limiti di tempo e di denaro virtuale e chi invece stabilisce delle soglie massime di utilizzo in termini di tempo o di capitale virtuale disponibile.

Imparare a fare trading grazie ai conti virtuali

Ma il conto demo è davvero utile per imparare a fare trading online come si deve? Assolutamente sì! È uno strumento preziosissimo che tutti dovrebbero sfruttare. Innanzi tutto permette al trader di prendere confidenza con la piattaforma, i suoi strumenti e le sue funzionalità: può sembrare un dettaglio, ma avere una perfetta padronanza dei mezzi a propria disposizione può far aumentare le possibilità di successo.

Tramite le demo gratuite è possibile anche immergersi nello scenario reale: finalmente il trader può osservare i mercati “da dentro”, passando dalla teoria alla pratica, e fare la conoscenza di tutti gli asset e gli strumenti disponibili. Ma soprattutto, l’utente può iniziare a fare trading online, portando avanti il suo percorso di formazione e accumulando esperienza, senza conseguenze negative in caso di errore perché si opera con soldi virtuali.

Durante questa fase di pratica il trader prende confidenza ed impara a sfruttare al meglio l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica e scopre gli strumenti che la piattaforma mette a disposizione per la gestione e la protezione del capitale. Inoltre, cosa da non sottovalutare assolutamente, può capire l’importanza dell’aspetto psicologico del trading. La gestione mentale è importantissima: i trader di successo riescono a rimanere freddi in ogni situazione.

Il fattore psicologico e la gestione mentale

Un errore molto comune tra i meno esperti è, invece, quello di lasciarsi trascinare dalle emozioni, sia da quelle positive che da quelle negative.

Nel trading bisogna essere decisi e rigidi (chi è troppo timido purtroppo non è destinato a fare molta strada), perché per ottenere i massimi profitti o minimizzare le perdite non bisogna farsi guidare da istinti quali la fretta di rimediare ad un errore, la paura, l’entusiasmo o l’avidità.

I conti demo gratuiti sono quindi una risorsa importantissima, che permettono di imparare a fare trading facendo pratica, ma senza rischiare. Però vanno utilizzati nel modo giusto: come abbiamo visto, l’aspetto psicologico è determinante per il trader.

Passare troppo tempo sulla piattaforma demo prima di passare a quella reale potrebbe portare l’utente ad abituarsi a comportarsi come se le sue operazioni non avessero mai conseguenze negative sul suo capitale, condizionando così il suo approccio mentale all’attività.