Spettacolo AQUA: amici della Musica di Cagliari

Spettacolo AQUA – la musica contemporanea all’interno della Stagione Concertistica 2021 degli Amici della Musica di Cagliari

 

Il nuovo appuntamento della Stagione Concertistica 2021 degli Amici della Musica di Cagliari il 29 settembre presso l’Auditorium del Conservatorio alle ore 18:30 dal nome AQUA è dedicato alla musica contemporanea.

Lo spettacolo multimediale a cura del MiniM ensemble composto per questo spettacolo da Lucio Garau – pianoforte, Paola Lilliu – clarinetto, Omar Leone – violoncello e Giovanni Magaglio – live electronics, è rivolto alle varie forme di vita acquatiche.

advertisement

 

Il concerto è formato non solo dalla musica ma anche da proiezioni visive (con un sistema di live-electronics video nelle quali il suono degli strumenti modifica le immagini in tempo reale) che utilizzano in gran parte materiali inediti ottenuti grazie alla collaborazione con diversi istituti di ricerca tra cui l’Università di Cagliari.

In altre parole sono resi evidenti, anche tramite alcune immagini, i trattamenti elettronici in gran parte ottenuti tramite dei filtri realizzati da un sintetizzatore analogico modulare controllato da un calcolatore.

 

L’associazione Amici della Musica da anni presta una forte attenzione alla realtà dell’ambiente naturale e urbano. Nel periodo 2016-2018 AMC ha partecipato alla progettazione e poi al seguente svolgimento di un progetto di educazione per adulti Erasmus+ sul paesaggio sonoro che tra le altre cose ha visto iniziare una attività di mappatura dell’ambiente sonoro della Sardegna, comprendendo in questo da un alto i cosiddetti suoni della natura e dall’altro le attività musicali del patrimonio musicale tradizionale della Sardegna.

 

Negli corso degli anni sono state portate in scena diverse produzioni dedicate al tema del Paesaggio Sonoro, che sia esso naturale, urbano, o inteso come suoni del patrimonio tradizionale.

In questo caso l’autore Lucio Garau esplora le diverse forme di vita che si trovano all’interno dell’ambiente acquatico, restituendo attraverso suoni e immagini un immersione nell’ecosistema marino.

 

La Stagione Concertistica 2021 è in coproduzione con il Conservatorio di Musica di Cagliari e con il contributo di MIBACT, Regione Autonoma Sardegna, Comune di Cagliari e Fondazione di Sardegna

 

Il calendario e i programmi completi sono consultabili nel sito internet www.amicidellamusicadicagliari.it

29 settembre 2021

Auditorium del Conservatorio di Cagliari ore 18:30

A Q U A

MiniM ensemble

(pianoforte, clarinetto, violoncello e live electronics)

 

LUCIO GARAU (1959 – )

Preludio op.81 (per pianoforte e live electronics)

Aqua op.79 (per pianoforte, violoncello, clarinetto e live electronics)

Neuston, Plankton, Nekton, Benthos

 

/     /     /

L’etimologia della parola acqua si ricollega alla radice indoeuropea ak- = piegare. La stessa radice è presente nel sanscrito ak-na = piegato e, con uno scambio di suoni fra c, p e f , nel sanscrito ap = succo, acqua e nello zendo afs = umore, acqua.

Infine il latino aqua che si avvicina moltissimo al lemma italiano. Quindi “Acqua” come sostanza che si piega assumendo la forma di ciò che la contiene e al contempo che rende più facilmente atti alla piegatura alcuni materiali che ne vengono a contatto per un sufficiente periodo di tempo.

La suite Aqua si ispira a una visione batimetrica dell’acqua, è divisa in 4 parti che si ispirano ai 4 tipi di vita Neuston, Plankton, Nekton, Benthos che caratterizzano 4 zone presenti in quasi ogni ambiente acquatico.

1 Neuston termine utilizzato per indicare gli organismi che vivono sull’interfaccia aria-acqua; formato da diverse forme di vita tra le quali: Gerridi insetti che camminano sull’acqua si nutrono di altri insetti (tra cui le zanzare); Halobates che vivono in mare aperto, si nutrono di plankton, depongono le uova su qualunque cosa tra cui la plastica e sono predati da tartarughe e uccelli. E poi altri animali tra cui i ragni acquatici e diversi tipi di alghe

2  Plankton (dal greco πλαγκτόν =vagabondo) termine che indica quelle forme di vita presenti nell’acqua che hanno nulla o limitata capacità di muoversi autonomamente : gamberetti , meduse e diversi tipi di alghe

3  Nekton (dal greco νηκτόν= ciò che nuota) forme di vita presenti nell’acqua con capacità di muoversi autonomamente: i pesci e i cetacei ma anche alcuni molluschi come i calamari e le seppie

4  Benthos sul fondo dell’acqua a contatto con il terreno: alcuni pesci che vivono sul fondo (come le sogliole) e molti crostacei come i granchi e le aragoste e diversi tipi di alghe

 

Biglietto intero € 5; ridotto studenti e pensionati € 3

Abbonamento sostenitori con iscrizione all’Associazione Amici della Musica di Cagliari € 50 Abbonamento intero € 40 | ridotto studenti e pensionati € 30