Nuoro: guardia di finanza sequestra borse contraffatti sulla spiaggia

sequestro borse marca contraffazione

Nella giornata di ieri, i militari della Guardia di Finanza di Nuoro, sul litorale di Budoni, hanno proceduto al sequestro di diverse borse in pelle contraffatte ed alla segnalazione di un responsabile all’Autorità Giudiziaria.

La merce, che riproduce le griffe delle più note case produttrici di borse da donna, veniva offerta da un venditore ambulante di nazionalità senegalese in possesso di regolare permesso di soggiorno, ad un prezzo notevolmente inferiore a quello dei prodotti originali.

 

L’attività posta in essere dai militari del Comando Provinciale di Nuoro rientra in una più ampia azione di monitoraggio effettuata nelle località balneari più rinomate della costa orientale sarda, orientata al contrasto dell’illecita commercializzazione di prodotti sia contraffatti che insicuri e/o recanti false o fallaci indicazione di origine, nonché alle forme di abusivismo commerciale organizzato.

La Guardia di Finanza, quale forza di polizia economico finanziaria, nell’ambito della propria missione istituzionale svolge tali azioni di contrasto alla contraffazione a tutela del cittadino e degli operatori economici onesti.

advertisement