“Heritage: All inclusive”: la Sardegna alle Giornate Europee del Patrimonio Culturale

Mercoledì 22 settembre 2021, alle 10.30, presso la Basilica di San Saturnino, in piazza San Cosimo, a Cagliari, il Direttore della Direzione Regionale Musei Sardegna, Francesco Muscolino, presenterà il programma degli eventi previsti in Sardegna il 25 e 26 settembre 2021 per le Giornate Europee del Patrimonio.

Lo slogan di quest’anno “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!” è la traduzione di “Heritage: All inclusive” scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione. Il tema scelto riveste particolare importanza in quanto vuole essere una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini, includendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità.

La Sardegna ha aderito all’iniziativa anche quest’anno con grande entusiasmo. Con oltre 60 progetti, Musei, Comuni, Archivi, Biblioteche, Fondazioni, Associazioni culturali e Cooperative, coordinati dalla  Direzione Regionale Musei Sardegna, e oltre un centinaio di operatori culturali, saranno i protagonisti per  due giornate di esperienze condivise che daranno ai visitatori la possibilità di fruire e conoscere il ricco patrimonio culturale dell’isola.