XIX Giornata Nazionale per l’abbattimento delle Barriere Architettoniche

abbattimento barriere architettoniche

FIABADAY 2021: CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Mercoledì 29 settembre ore 12.00, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, via Santa Maria in Via, 37 – Roma.

 Mercoledì 29 settembre alle ore 12.00 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri si terrà la conferenza stampa di presentazione della diciannovesima edizione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche – FIABADAY” che si svolge in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

advertisement

Durante la conferenza stampa sarà presentato il programma ufficiale del FIABADAY 2021, che quest’anno si terrà domenica 3 ottobre dalle ore 10.00 in piazza Colonna (Roma).

Verrà anche presentata la campagna di sensibilizzazione di questa edizione, intitolata “Abbattiamo le barriere dell’indifferenza“, perché quello delle barriere architettoniche è un problema che coinvolge tutti e tutte, la cui soluzione richiede solidarietà, senso di responsabilità collettivo, informazione e conoscenza, per riscoprire quell’identità collettiva che va oltre l’interesse personale.

Spazi e ambienti acquistano senso soprattutto nella loro dimensione pubblica, in quanto luoghi in cui si articolano le relazioni sociali, ed è per questo che accessibilità e inclusione vanno di pari passo.

 

Parteciperanno:

il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa;

il Ministro per le Disabilità Erika Stefani;

il Presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste.

 MODALITÀ DI ACCREDITO PER GIORNALISTI E OPERATORI
Inviare richiesta di accredito ENTRO E NON OLTRE IL 26 SETTEMBRE a ufficiostampa@fiaba.org indicando testata, nome, cognome, luogo e data di nascita, numero della tessera dell’Ordine dei Giornalisti e se si sarà muniti di attrezzatura tecnica. L’accesso alla sala è consentito solo esibendo la Certificazione Verde COVID-19 (cartacea o digitale) e indossando la mascherina chirurgica.