Cagliari – Un Cagliari bipolare colleziona un’altra sconfitta alla Unipol contro l’Empoli

CAGLIARI – E’ un Cagliari bipolare quello che è uscito sconfitto dalla Unipol Domus contro l’Empoli. I toscani hanno espugnato l’arena isolana per 2 – 0, grazie alle reti di Di Francesco e Stulac. Un risultato che non ammette attenuanti per i rossoblù che passano – nel giro di pochi giorni – dal prestigioso pareggio all’Olimpico contro la Lazio al tracollo tra le mura amiche contro una diretta concorrente per la salvezza. Una caduta che determina pensieri negativi, da sgombrare via sin dalla prossima trasferta di Napoli. Il Cagliari di Mazzarri si presenta davanti ai tifosi con un 3 – 5 – 2 che vede Cragno a difendere i pali, Walukiewicz Ceppitelli e Carboni a presidiare l’area di rigore, Lykogiannis, Nandez, Marin, Deiola e Dalbert in mezzo al campo, Keita Baldé e Joao Pedro a pungere. Andreazzoli schiera anche Di Francesco e Pinamonti. Ad aprire le danze è Lykogiannis che, al 24′, scalda le mani all’ex Vicario. Poi scende il gelo sulla Domus, con Di Francesco che al minuto 29 scarica in rete un pallone servito dal Haas per il vantaggio ospite. La reazione del Cagliari si concretizza in una rasoiata a lato di Marin. Nella ripresa gli isolani cambiano modulo – si passa al 4 – 4 – 2 – e sperano anche in un altro film. E’ solo un’illusione il palo colpito da Keita su traversone di Nandez. Al 24′ i toscani trovano il meritato raddoppio grazie ad una parabola imprendibile di Stulac. L’Empoli sfiora poi il tris, con i pali colpiti da Henderson e Bajrami. Un match da archiviare subito, anche per il tecnico Walter Mazzarri. “Non è facile spiegare la prestazione così incolore. Ho già detto ai ragazzi che voglio confrontarmi con loro per capire le ragioni di questa sconfitta. Eravamo contratti, impauriti”.
Luciano Pirroni

CAGLIARI (3 – 5 – 2): Cragno; Walukiewicz (25′ st Caceres), Ceppitelli (39′ st Pavoletti), Carboni; (1′ st Godin), Lykogiannis (32′ st Pereiro), Nandez, Marin, Deiola (1′ st Strootman), Dalbert; Keita Baldé, Joao Pedro. All: Walter Mazzarri

EMPOLI (4 – 3 – 1 – 2): Vicario; Stojanovic (18′ st Ismajli), Viti, Romagnoli, Marchizza; Haas (37′ st Asilani), Ricci (18′ st Stulac), Henderson; Zurkowski; Di Francesco (37′ st Bajrami), Pinamonti (42′ st La Mantia). All: Aurelio Andreazzoli

advertisement

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

RETI: Al 29′ Di Francesco. Nella ripresa al 24′ Stulac