Blue Tongue, Ciusa(m5s): Regione si sbrighi a fornire vaccini e antirepellenti

pronto soccorso declassato

Il capogruppo del M5S Michele Ciusa chiede alla Regione una accelerazione sull’acquisto di vaccini e antirepellenti per contrastare la nuova epidemia di Blue Tongue.

 

“I dati sono impressionanti: 168 focolai riscontrati nella sola Provincia di Nuoro,

10mila capi infetti in Ogliastra, 40 allevamenti colpiti e oltre 100 animali già morti.”

“Sono numeri allarmanti quelli che accompagnano la nuova epidemia di Blue Tongue che ha colpito la Sardegna e che dal centro dell’isola si sta diffondendo a macchia di leopardo sul territorio”.

“Accogliendo l’appello delle associazioni di categoria e degli allevatori, si deve agire tempestivamente per mettere al riparo i capi sani e impedire all’epidemia di diffondersi ulteriormente. L’acquisto di antirepellenti è il primo passo da compiere quindi, in attesa che si proceda con la distribuzione delle 600mila dosi di vaccino acquistate dalla Regione”.

advertisement

“La tempistica è fondamentale: occorre intervenire immediatamente per aiutare gli allevatori in questo anno nero per la nostra economica. Dopo l’emergenza Covid, la siccità e il dramma degli incendi, il ritorno della Blue Tongue rischia di mettere in ginocchio una grande fetta della nostra economia.”- conclude Ciusa.