AI Open Mind inaugura gli incontri online “I Think”, l’arte come vita

I THINK

Roma, 30 settembre 2021 – Si è svolto online il 28 settembre scorso il primo appuntamento del ciclo di incontri targati ‘I Think’, uno spazio di conversazione con i principali protagonisti della AI-Revolution.

Un’iniziativa che nasce all’interno di AI Open Mind, l’hub di confronto sui temi dell’Intelligenza Artificiale promosso da un gruppo di professionisti appassionati di AI e capitanato da Mathema, think tank di Accademia di Comunicazione di Milano.

 

 

A tenere a battesimo il meeting Simonetta Blasi (Università Pontificia Salesiana) e Michelangelo Tagliaferri (Fondatore di Accademia di Comunicazione), che per circa un’ora hanno dialogato con Oriana Persico e Salvatore Iaconesi, una coppia di brillanti artisti-ricercatori, che hanno avuto il merito di aprire una originale sperimentazione capace di tenere insieme data-technology, digital inclusion e climate change. 

advertisement

Con i due sperimentatori si sono affrontati alternativamente temi come la tutela di ciò che è umano e bio, il lato fondamentale (e utile) delle informazioni per comprendere la complessità della contemporaneità (pandemia inclusa) e la necessità della mediazione dell’arte che, cercando sempre nuovi linguaggi ed espressioni, si pone come ideale trait-d’union nell’interazione (in progress) tra umanità e tecnologia.

 

Il ciclo di incontri “I THINK” ha la Mediapartnership dell’agenzia di stampa nazionale DIRE, di Dirittodell’informazione.it, di MediaDuemila/OsservatorioTuttiMedia e di Città Nuova. È uno spazio aperto a chiunque voglia collaborare e dare visibilità a progetti in essere e futuri e alle idee.