Tore Piana: importante investire sui giovani

Tore Piana

Tore Piana- centro studi agricoli- Solo investendo sui giovani ci sarà un futuro per il settore agricolo in Sardegna.

La Regione emani urgentemente entro ottobre le domande sul PSR misure 6.1 primo insediamento giovani, 6.1.2 pacchetto giovani e misura, 4.1 investimento nelle aziende agricole.

In Sardegna è noto, il settore agricolo ha gli addetti con una età media molto elevata e nel tempo sempre meno giovani hanno scelto di dedicarsi al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento, contribuendo allo spopolamento delle zone interne dell’isola, afferma tore piana presidente del Centro Studi Agricoli. Nonostante il periodo, o meglio la moda dell’ambiente, della natura, del lavoro all’aria aperta, infatti il lavoro in agricoltura resta uno dei più duri e con minori certezze per un giovane.

Risulta indispensabile, continua Tore Piana, attuare politiche che agevolino in ogni modo un giovane a dedicarsi al settore agricolo. Questo è un interesse di tutti i cittadini, avere una continuità nella gestione  del suolo che garantisce anche un ambiente più salubre e fruibile da parte di tutti, compreso quello della prevenzione agli incendi, cui tristemente in questi giorni la Sardegna è stata oggetto.

advertisement

La Pac ponte 2021 e 2022 ha portato alla Sardegna circa 437 milioni di euro nel biennio a valere sul PSR Sardegna, denari che devono essere spesi rapidamente ed è per questo motivo che CHIEDO con forza e urgenza  all’Assessore regionale  all’agricoltura, CHE EMANI ENTRO OTTOBRE  2021 LE DOMANDE SUI BANDI, DEDICATI AGLI INVESTIMENTI IN AGRICOLTURA E QUELLE DESTINATE ALL’INSEDIAMENTO DEI GIOVANI ( misure 4.1- 6.1 e Pacchetto Giovani) . Non c’è più tempo da perdere, vi è solo la necessità di avviare in tempi rapidi i soldi che giacciono nelle casse della regione, per questi finanziamenti, conclude Tore Piana.