“Sos Studio”: arriva il supporto scolastico gratuito delle Acli Cagliari

Sos Studio Acli Cagliari

Le Acli di Cagliari hanno pensato di organizzare, all’interno delle iniziative del Punto Famiglia, “Sos Studio”: servizio gratuito di supporto scolastico per i ragazzi delle scuole Secondarie di primo grado e di secondo grado (solo primo biennio).

Si cerca così di combattere il fenomeno della dispersione scolastica che, complici anche le difficoltà causate recentemente dalla Didattica a Distanza, continua a crescere.

Sono tante le famiglie che non riescono a dare un adeguato supporto ai ragazzi, che sia a causa di problemi nel conciliare vita e lavoro, o per una oggettiva situazione di disagio socio-economico.

“L’idea del progetto nasce da una duplice esigenza – spiega il presidente di Acli Cagliari Giacomo Carta –. Da un lato, supportare le famiglie che con difficoltà riescono a conciliare i tempi di vita e lavoro e aiutare i figli nello studio o che, vivendo condizioni di precarietà, non possono far accedere i propri figli a percorsi di supporto extra-scolastico a pagamento.  Dall’altro, vogliamo contribuire a contrastare il fenomeno della dispersione scolastica, laddove la mancanza di un metodo di studio, ma anche degli strumenti informatici, le difficoltà di apprendimento e l’assenza di motivazione, se non prontamente riconosciuti come campanelli di allarme, possono portare i giovani a decidere di abbandonare gli studi. Ci auguriamo inoltre che questa iniziativa sia efficace anche nel limitare le problematiche legate alla Dad venute alla luce nel periodo pandemico”.

SOS STUDIO

Sos Studio, questo il nome dell’iniziativa avviata grazie alla collaborazione dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale, prevede la possibilità di ricevere un supporto completamente gratuito nei compiti e nello studio su una o più materie. Sarà possibile farsi seguire sia in presenza, che a distanza tramite video-incontri online.

advertisement

Il servizio di supporto scolastico sarà preceduto da un incontro tra lo studente o la studentessa, i genitori e gli operatori delle Acli, nell’ambito del quale verrà rilevato il fabbisogno formativo, definita la modalità di erogazione e la tempistica. Il progetto Sos studio, dopo una breve pausa durante la chiusura estiva della sede Acli, riprenderà a settembre e sarà attivo durante tutto l’anno scolastico.

Per accedere all’iniziativa è necessario essere iscritti alle Acli.