Reddito di Cittadinanza: Mura (Pd), i controlli sono fondamentali

grazie al Presidente Mattarella

Reddito di Cittadinanza: Mura (Pd), i controlli sono fondamentali

“Coloro che percepiscono indebitamente o fraudolentemente il reddito di cittadinanza sono da stigmatizzare almeno al pari degli evasori fiscali: sottraggono risorse alla comunità e gettano l’ombra del sospetto su tante persone che invece ricevono un sostegno avendone bisogno e diritto.

Per questo i controlli sono fondamentali e vanno resi il più possibile efficaci, soprattutto attuando un fitto e costante incrocio dei dati tra Inps e altri enti che sono in possesso degli elementi per stabilire se sussistono i requisiti per il beneficio”.

Lo afferma la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd) alla luce del blitz della Guardia di Finanza che in Sardegna ha scoperto ventuno casi in cui il reddito di cittadinanza veniva percepito senza averne diritto.

advertisement

“La misura inoltre – ha precisato la parlamentare dem – dev’essere modificata evitando che sia solo assistenzialistica, assegnando un ruolo ai Comuni nella sua gestione e condizionandola a un percorso formativo che poi consenta il reinserimento lavorativo”.