Mamatita Festival: la città di Alghero si fa teatro a settembre

Mamatita Festival Alghero

È pronto a partire il Mamatita Festival – la città si fa teatro, manifestazione ideata e organizzata dall’associazione teatrale Spazio T con la direzione artistica di Chiara Murru.

Parte il 4 settembre e va avanti fino al 28 la quinta edizione del festival sostenuto dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero, che quest’anno propone un ricco cartellone di appuntamenti.

 

Favole al citofono. Incursioni urbane. Danza in città e musica in laguna. Un bus a due piani che si trasforma in teatro. E ancora concerti, passeggiate performative alla scoperta della città catalana.

San Potito Sannitico (Caserta), 14 aprile 2018
Foto di scena della compagnia “Bus Theater”.
Ph. Adriana Gallinella

 

APPUNTAMENTI

Il Teatro Civico ospita il 4 settembre il duo Igor x Moreno con “Idiot-Syncrasy”, che esplorando lo spazio urbano e teatrale lo apre al pubblico attraversandolo. Lo spettacolo, nominato per i National Dance Awards e i Total Theatre Awards 2015 e selezionato per la Edinburgh Showcase, andrà in scena alle 21, mentre le pareti esterne del teatro accoglieranno in contemporanea un’installazione video.

advertisement

Sarà per la prima volta in Sardegna il Bus Theater, un grande teatro viaggiante che arriva ad Alghero con il suo carico di spettacoli teatrali, musicali, performance di nuovo circo tutte in scena al “Mamatita Vilatge” villaggio teatrale allestito nel Cortile dell’Istituto Comprensivo Statale 2, quartier generale del festival. 

Primo spettacolo in programma, il 5 settembre alle 21 “Figaro” un “One Man Show” di e con Alessio Ferrara. Uno strambo ed eccentrico artista di strada in stile rinascimentale trascinerà bambini e adulti nell’antica arte della giocoleria.

Il Bus Theatre continua la sua programmazione lunedì 6 settembre alle 21 con “Gran Circo Rudinì” di e con Rudi Caggiano, teatro fisico in salsa comica mixato ad arte, con clownerie e acrobazie. Il 7 settembre alle 21 appuntamento con le storie macabre ma esilaranti di El Bechin, che in “Horror Puppet show”, una commedia ricca di buffonerie, dà vita a scheletrici burattini d’oltretomba.

Sarà il Lido di Alghero ad accogliere il 9 settembre alle 20 “Gran Cabaret Parade”, una parata colorata che vedrà sfilare tanti personaggi, alcuni dei quali saranno protagonisti di “Gran Cabaret” , in programma il 10 settembre alle 21 al “Mamatita Vilatge”. È il varierà del Bus Theatre, un susseguirsi di numeri da circo, teatro di figura, burlesque, stand up comedy orchestrati da Moira, autoritaria capocomica, in un’atmosfera ispirata ai Cabaret “da bettola” di inizi Novecento. A seguire, nella serata del 10 settembre, un momento dedicato ai più giovani, “Notte al Bus”, con performance e djset, realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale Meridiano Zero. Non mancheranno i momenti di formazione con Paola Maria Cacace, che dal 5 al 7 settembre coinvolgerà ragazzi dai 14 anni in su in laboratori teatrali, di burlesque e di tessuti.

Ignazio Chessa inizierà il 7 settembre a raccontare le sue “Favole al Citofono” in giro per la città, in omaggio al genio di Gianni Rodari. L’8 settembre un momento musicale esclusivo, un concerto in piano feat di Sade Mangiaricina. La pianista siciliana, accompagnata dal contrabbasso di Salvatore Maltana, si esibirà nella cornice del “Mamatita Vilatge” uno spazio rigenerato e abitato per tutto il festival dal Bus Theatre. 

Dal 10 al 12 settembre sarà, infine, possibile scoprire la città grazie alle performance audio-walk “Cross – Drammaturgie del paesaggio”. Passeggiate urbane per camminatori solitari, ideate e realizzate da Maria Luisa Usai.

Per info e prenotazioni mamatitafestival.com

 

Mamatita Festival

L’edizione 2021 è pensata in relazione alle limitazioni e alle nuove pratiche che questo tempo di emergenza sanitaria, ancora non concluso, impone. Per questo gli spettacoli proposti in Teatro, prevedono accessi limitati e contingentati, previa prenotazione. In ottemperanza decreto legge del 23 luglio 2021 n. 105, per accedere a a tutti gli spettacoli in programma sarà necessario presentare il proprio Green Pass – Certificazione verde COVID-19.

Mamatita Festival è realizzato in partnership con MIC – Ministero della Cultura e Spettacolo, Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Alghero e Fondazione Alghero; Grimaldi Lines e Deltacoop sono Main Sponsor dell’iniziativa, realizzata con il sostegno di Ristofever e Istituto Comprensivo 2 di Alghero. Tra i partners si ringraziano Sardegna Teatro, Meridiano Zero, Le Ragazze Terribili, Lo Teatrì di Ignazio Chessa, Campidarte design studio e Treedom.