Lorenzo Patta medaglia d’oro olimpica nella 4×100. Il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda, una gioia infinita

Olimpiadi: vola la staffetta 4×100

Lorenzo Patta medaglia d’oro olimpica nella 4×100. Il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda, una gioia infinita

L’oristanese Lorenzo Patta è medaglia d’oro olimpica nella staffetta 4×100.

A Tokyo, insieme ai compagni Filippo Tortu, Fausto Desalu e Marcell Jacobs, è salito sul tetto del mondo e sul gradino più alto del podio in una delle specialità più prestigiose.

“Non ci sono parole per descrivere la gioia che Lorenzo Patta ci ha regalato – dicono il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu e l’Assessore allo Sport Maria Bonaria Zedda -. Una settimana fa pensavamo di aver toccato il cielo con un dito grazie all’impresa di Stefano Oppo e invece in questi giorni sono arrivati altre grandi imprese. Alessia Orro con la nazionale di pallavolo femminile, non ha vinto la medaglia ma è stata immensa ed è come se avesse vinto il metallo più prezioso. L’appuntamento è solo rimandato.

advertisement

Stefano Loddo è stato protagonista indiretto da allenatore. Oggi … oggi la gioia più grande con la medaglia d’oro di Lorenzo Patta. Una città intera saluta con un orgoglio infinito un atleta che è stato capace di un’impresa straordinaria, storica, che rimarrà impressa nella nostra mente e nelle pagine della più bella storia della città per sempre”.

“Lorenzo Patta, Stefano Oppo, Alessia Orro e Stefano Loddo. Questi ragazzi sono l’orgoglio di Oristano, l’orgoglio della Sardegna, l’orgoglio di una intera nazione – proseguono il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda -. Sembra un sogno, ma è realtà e il merito è di questi ragazzi”.

La staffetta 4×100 ha conquistato la medaglia d’oro, grazie a una prestazione maestosa, davanti alla Gran Bretagna e al Canada.

Per loro cambi perfetti e un tempo strepitoso: 37”50, con Tortu che ha letteralmente volato nella sua frazione, l’ultima e decisiva. Ottimo Patta, primo frazionista, e da applausi Jacobs, già vincitore dei 100 metri, e Desalu.

Per l’Italia è la decima medaglia d’oro, la 38esima di questi Giochi indimenticabili