JazzAlguer: il 25 agosto a ritmo di swing sul palco di Lo Quarter

JazzAlguer Lo Quarter- Cagliari Lindy Circus foto2

Penultimo appuntamento ad Alghero (Ss) per la quarta edizione di JazzAlguer, la rassegna organizzata dall’associazione Bayou Club-Events, con la direzione artistica di Massimo Russino, in programma fino a sabato prossimo nella piccola Barcellona sarda.

Protagoniste sul palco di Lo Quarter, domani (mercoledì 25 agosto) alle 21.30, saranno le atmosfere sfavillanti dell’età d’oro dello swing, quelle dei tipici locali newyorkesi attivi dai tardi anni Venti ai Cinquanta del secolo scorso, fatte rivivere dai ballerini del Cagliari Lindy Circus, uno dei “clan” della Swing Dance Society, associazione nazionale basata sull’aggregazione per mezzo della musica e del ballo, che daranno vita a una performance ricca di energia e gioia di vivere. Ad accompagnare i ballerini Elena Piseddu, Silvia Danese, Stefano Murgia e Tommaso Puggioni,  sarà la Happy Feet Jazz Band, con Giacomo Marson alla tromba, Simone Pala al sassofono,  Salvatore Spano al pianoforte, Mauro Dore al contrabbasso e Vittorio Sicbaldi alla batteria.
La Swing Dance Society è un progetto volto a creare una comunità basata sull’aggregazione per mezzo della musica e del ballo su tutto il territorio italiano. Il progetto, vero e proprio sogno dei suoi fondatori, ha avuto origine da una comune passione per la danza, ampliata e condivisa nella convinzione di promuovere una sana attività di socializzazione, con il desiderio di diffondere e rendere accessibile ad ampio spettro la bellezza e la gioia per questa attività. Cagliari Lindy Circus nasce nel 2016 con lo scopo di riunire e mettere in comunicazione con la scena italiana il giovanissimo movimento di appassionati di Lindy Hop e Swing Dance di Cagliari e della Sardegna, attraverso la creazione di occasioni di incontro con altre realtà affini, lo studio, la pratica e la diffusione di queste discipline intese come veicolo di socializzazione e scambio culturale.
La Happy Feet Jazz Band ripropone i brani tradizionalmente eseguiti per il ballo nell’era dello swing. Il gruppo è formato da alcuni dei migliori puristi del genere di matrice afroamericana in Italia, abili a rileggerne le pietre miliari rese immortale da Louis Armstrong, Duke Ellington, Billie Holiday,  Count Basie,  Frank Sinatra,  Nat King Cole, tra gli altri. L’ensemble riscuote entusiastici consensi ad ogni sua esibizione, proseguendo il suo cammino di riscoperta e rilettura del “vecchio” e “polveroso” jazz.
I biglietti per lo spettacolo costano dodici euro, e si possono acquistare su TicketSms, BoxOffice Sardegna e ad Alghero presso l’edicola di via Catalogna. Informazioni al numero 328 83 99 504 e all’indirizzo di posta elettronica jazzalguer@gmail.com.
Sipario su JazzAlguer sabato 28 agosto alle 21.30 con il concerto del trio di Rose Ann Dimalanta, pianista, compositrice e cantante californiana, affiancata da Raymond McKinley al basso e Massimo Buonanno alla batteria.
Gli accessi agli eventi della rassegna sono consentiti previa verifica della Certificazione verde COVID-19. Il documento attesta: l’avvenuta vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose che al completamento del ciclo vaccinale); la negatività al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; la guarigione dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.
La quarta edizione di JazzAlguer è organizzata dall’associazione culturale Bayou club-events con il contributo del MiC – Ministero della Cultura, dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna, della Camera di Commercio di Sassari nell’ambito del bando Salude&Trigu, della Fondazione Alghero, dell’Associazione I-Jazz, e con il Patrocinio del Comune di Alghero.