In Basilica sulle note dell’Ars Musicandi Ensemble e del fagottista Patrick De Ritis

concerto

 

Sulle note del compositore e musicista veneziano Antonio Vivaldi si apre nella basilica di Sana Gavino, sabato 7 agosto  alle 21.00, il concerto dell’Ars Musicandi Ensemble e di Patrick De Ritis al fagotto, musicista di grande talento, di chiara fama internazionale. Forme e stili diversi per un organico strumentale dove i protagonisti sono i violinisti Marco Ligas, Giuseppe Fresi Roglia, Gavina Lupinu, Vittorio Vargiu, Maria Alessandra Cocco e Francesca Fadda. Sfumature sonore sul palco che si mescolano alle note delle viole di Donatella Parodi e Beatrice Aramu, al suono del violoncello di Raffaele Rigliari e al contrabbasso di Sergio Fois. Il tutto accompagnato dal continuo al cembalo di Claudio Sanna.

Nel ricco repertorio di musica classica anche l’opera di Emanuel Bach figlio del grande e celebre compositore tedesco del ‘600, Sebastian Bach, un’esecuzione originale in una cornice suggestiva, quella dell’antica chiesa millenaria, capace di creare momenti di pathos ed emozioni. L’Ars Musicandi Ensemble, il gruppo orchestrale da anni protagonista di numerosi concerti svolti in collaborazione con diverse associazioni, sarà accompagnata da Patrick De Ritis, celebre fagottista e solista alla Vienna Symphony Orchestra dal 1990.

advertisement

Per accedere al concerto nella chiesa di San Gavino è obbligatorio mostrare all’ingresso il Green Pass, la certificazione di avvenuta vaccinazione o guarigione dal Covid-19, insieme ad un documento d’dentità, oppure la certificazione del tampone eseguito 48 ore prima. L’evento si inserisce nel cartellone della XVI° edizione della manifestazione concertistica di “Musica & Natura 2021” che ha come direttore artistico Donatella Parodi. Il programma prevede 20 concerti a Porto Torres.