Haiti, il sisma continua a mietere vittime

Non solo sismi, gli abitanti del paese Caraibico adesso devono fare i conti anche con il maltempo innescato dall'uragano Grace

È salito ad almeno 2.189 morti, 12 mila feriti e 332 dispersi il bilancio del terremoto che ha colpito Haiti. Lo ha reso noto mercoledì sera la Protezione civile locale, sul suo account Twitter. Secondo le stime ufficiali, il terremoto di magnitudo 7.2 ha distrutto oltre 7 mila case e ne ha danneggiate più di 12 mila, lasciando circa 30mila famiglie senza tetto.

Anche scuole, uffici e chiese sono crollate o risultano gravemente danneggiate. “Le operazioni di salvataggio stanno continuando”, ha aggiunto la fonte. Il sudovest del Paese caraibico è però in preda al caos, con le vittime del terremoto che devono fare i conti anche col maltempo innescato dal passaggio dell’uragano Grace. “Abbiamo circa 600 mila persone direttamente colpite e che necessitano di assistenza umanitaria immediata”, ha affermato Jerry Chandler, direttore della Protezione civile haitiana.