Notti Colorate: arriva la Notte Verde a Cagliari

Arriva la Notte Verde, domani, giovedì 22 luglio, a dare una nuova tinta a Notti Colorate – Storie di vita, d’arte e di commercio, il cartellone di spettacoli e animazione organizzato da Il crogiuolo, inserito nella manifestazione voluta dall’Assessorato alle Attività Produttive e Turismo del Comune di Cagliari.

Il verde è un colore che fa anche pensare all’infanzia e in piazza Garibaldi si comincerà, alle 18, con La Principessa Delle Nuvole, spettacolo proprio per i più piccoli, prodotto da S’Arza Teatro, con la regia di Romano Foddai e gli attori Maria Paola Dessì, Francesco e Stefano Petretto.

Nella fiaba viene narrata l’antica storia dell’amore fra la Principessa delle Nuvole e un piccolo contadino. Una favola senza tempo, ambientata all’epoca in cui uomini e animali vivevano in pace fra di loro e il mondo era dominato da valori universali come rispetto e amicizia.

A seguire, sempre in piazza Garibaldi, alle 20, Just Forever, testo, regia, scena e costumi di Virginia Garau, con Nigeria Floris, Daniela Melis, Caterina Peddis, Carmen Porcu, Siparietti Finali dei Quadri, parole e movimenti di Marco Nateri (produzione Teatro Tragodia; realizzazione oggetti di scena: Rossella Sestu; realizzazione gioielli: Nigeria Floris; musiche originali: Paolo Congia; disegno luci: Giuseppe Onnis; audio: Federico Floris).

advertisement

“Just Forever” è una divertente commedia musicale, che vuole raccontare il mondo delle donne attraverso uno spaccato storico-sociale che attraversa ottant’anni della nostra storia, dagli anni ’40 fino a oggi. L’ambientazione è sempre la stessa, un gineceo impazzito ed esilarante: una giovane e ingenua ragazza (che non si vede mai in scena) che sta per sposarsi, una mamma spregiudicata e libertina, una nonna disincantata e poco propensa all’igiene, una zia zitella e timorata di Dio, ma con qualche scheletro nell’armadio, e non solo, un’amica zitella rosa dall’invidia verso la sposina. Le quattro donne, tra liti e complesse relazioni interpersonali, attraversano gli anni in cui importanti cambiamenti hanno condizionato il loro universo.

In piazza San Giacomo, alle 21.30, sarà la volta di Cagliari, storie di vita e di lavoro: i Grassi, con il testo di Rita Atzeri, la collaborazione di Massimiliano Messina, in scena Isella Orchis e Cesare Saliu, attori storici del Teatro di Sardegna, accompagnati dalla violinista Barbara Sarigu (produzione Il crogiuolo – Le voci di Astarte).

Raccontate ancora attraverso la forma narrativa teatralizzata, le vicende della famiglia Grassi, che diede vita alla storica Armeria di via Baylle a Cagliari: da Elio, il capostipite, che la fondò nel 1921 (ricorre quindi il centenario), ai figli Hoder Claro, di cui si narra anche la vita artistica (fu un pittore conosciuto, in particolare fra gli anni 50 e 60 del secolo scorso), e Sergio, che la gestirono insieme per diversi anni, fino ai giorni nostri con la gestione degli eredi di Sergio Grassi.

Al pubblico viene richiesta la massima collaborazione per rispettare le norme di sicurezza vigenti: la prenotazione del proprio posto con un messaggio WhatsApp al numero 334 8821892; è consigliabile l’arrivo con almeno 20 minuti d’anticipo rispetto all’orario di inizio degli appuntamenti.