Notte Europea dei Musei

I musei della Direzione regionale Musei Sardegna partecipano anche quest’anno alla XVII edizione della “Notte Europea dei Musei” che si terrà il 3 luglio 2021. Per l’occasione,  resteranno aperti, con biglietto d’ingresso al costo simbolico di 1.00 euro, i seguenti luoghi della cultura:

 

Museo Archeologico  ed Etnografico  Nazionale  “G.A. Sanna” di Sassari

advertisement

Apertura straordinaria serale della mostra “Sulle tracce di Clemente”.

L’esposizione, nata da un progetto originale dello stilista e designer Antonio Marras, celebra la cultura a 360 gradi e lo fa sulle note dell’archeologia, dell’arte, della tradizione, della musica e della letteratura. Un dialogo tra varie forme di cultura che ha come obiettivo la valorizzazione dell’immenso patrimonio del Museo Sanna. Nel corso della visita, inquadrando l’apposito codice QR posto in prossimità delle opere, saranno fruibili i racconti di Bianca Pitzorno, Antonella Anedda, Flavio Soriga, Marcello Fois, Francesco Abate ed Elvira Serra ispirati dai materiali in esposizione.

– dalle  20.00 alle 23.00 – ultimo ingresso 22.00 – Prenotazione obbligatoria (via e-mail) all’indirizzo:

 drm-sar.museoarcheoss.prenotazioni@beniculturali.it – Ingresso contingentato max. 10 persone per volta.

 

Museo Archeologico Nazionale Antiquarium Turritano e Area Archeologica di Porto Torres

Apertura straordinaria dell’area archeologica di Turris Libisonis che prevede una visita guidata delle Terme centrali e della Domus di Orfeo, durante la quale sarà possibile prendere visione su tablet delle ricostruzioni 3D delle terme e delle tabernae – Prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail: drm-sar.museoarcheo.portotorres@beniculturali.it

– dalle 18.00 alle 21,00 – ultimo ingresso 20.30

 

Pinacoteca Nazionale  di Sassari

Il racconto del Canopoleno attraverso la Pinacostoria che sta ottenendo un grande successo sulle pagine social in un percorso originale ed esclusivo nelle sale del Museo.

– dalle 18.00 alle 21.00 –  ultimo ingresso alle 20.30

 

 

 Memoriale Giuseppe Garibaldi – Sistema Museale di Caprera

Il percorso di visita del Memoriale, che si dipana tra gli interni illuminati, ornati dalle variopinte iconografie a soggetto risorgimentale, e gli spazi esterni di una suggestiva Caprera in versione notturna,  hanno suggerito il titolo all’apertura straordinaria: “La Notte di Caprera”, citazione tratta dal Poema “Elettra” scritto da Gabriele D’annunzio nel 1904, in cui il poeta narra in versi il periodo immediatamente successivo alla Spedizione dei Mille, quando Giuseppe Garibaldi, conclusa l’eroica impresa, si ritira nella solitudine di Caprera e ripensa alle passate battaglie.

– dalle 20.00 alle 23.00, ultimo ingresso alle 21.45.