Nasce We Are Shardana: il Pass per vivere la Sardegna con gli occhi dei sardi

Quali sono i luoghi che consigliereste di visitare ad un vostro amico alla scoperta della
Sardegna? Dove lo portereste a mangiare, dove gli consigliereste di comprare un prodotto
artigiano, cosa gli consigliereste di visitare? Ma soprattutto, siete sicuri di conoscere così bene la Sardegna? A dare una risposta a tutte queste domande ci ha pensato la Startup nuorese We Are Shardana. We Are Shardana è la prima guida alla Sardegna che digitalizza i consigli dei locali. Un local advisor con cui offrire ai viaggiatori informazioni accurate sui luoghi da non perdere per scoprire l’isola nella sua dimensione meno turistica e più autentica. Un progetto nato a Maggio 2020, allo scoppiare della pandemia da tre giovani imprenditori: Maura Fancello, manager culturale e marketing specialist, Alessandro Pettazzi, economista e data analyst e Cristina Cerina, creative e technical director. Cittadini del mondo per formazione, che hanno deciso di investire le proprie competenze a casa, in Sardegna.

La scoperta dell’isola passa per i ristoranti tipici, i produttori agroalimentari, le botteghe
artigiane, i musei, i parchi archeologici e tutti i Secret Places, ossia quei luoghi e punti di
interesse, dalla domus de janas nascosta alla passeggiata alla scoperta della chiesa
campestre. Informazioni che solo chi abita la Sardegna conosce, finalmente accessibili con un unico Pass per visitare quasi 300 luoghi in 13 Paesi del Nuorese. We Are Shardana infatti nasce in Barbagia ma ambisce ad abbracciare tutta la Sardegna. Oltre a raccontarvi la Sardegna più nascosta, il We Are Shardana Pass vi permette di godere di
una scontistica integrata su tutte le eccellenze che sono nel circuito: dall’ingresso ai musei, ai ristoranti tipici, all’artigianato locale, ai produttori enogastronomici, fino ad includere le
compagnie di trasporti per facilitare gli spostamenti fra tutte le realtà che compongono la rete. Un modo per promuovere l’economia locale, incentivare all’acquisto e alla scoperta delle piccole e medie imprese del territorio isolano. Anche in questo caso, le 70 imprese sulla mappa sono state selezionate sulla base dei consigli dei locali, rese accessibili attraverso una vetrina digitale che fornisce informazioni puntuali su come raggiungerle, quali sono gli orari, i costi e le tradizioni custodite in quella realtà.

Il We Are Shardana Pass é acquistabile online sul sito www.weareshardana.com o presso tutte le realtà della rete We Are Shardana da venerdì 16 luglio. Un unico Pass vi permetterà
l’accesso a tutte le realtà riportate sulla mappa, il suo costo varia in base al tempo, dai 6 euro per le 24 ore ai 45 euro per un anno. “Siamo felici di iniziare” dicono i tre fondatori. “Crediamo nel valore della cultura e nel potenziale delle eccellenze nostrane, crediamo nel valore della rete, crediamo che questo sia il patrimonio dell’isola su cui scommettere e investire per creare valore, non solo ricchezza, per lo sviluppo della Sardegna.

advertisement