L’Albero della Vita

Sino al 16 luglio realizzazione di un'opera partecipata nel piazzale dell'EXMA Exhibiting and Moving Arts, con Giorgio Casu e la sua crew. Sabato 17 luglio dj set in collaborazione con RadioX Social Club.

La mostra di Giorgio Casu in corso all’EXMA si arricchisce di un altro, originale capitolo, grazie al quale tutti potranno contribuire alla realizzazione di una nuova opera, concepita per essere partecipata, collaborativa e inclusiva. Giorgio Casu e la sua crew, daranno vita ad una grande struttura dipinta nel grande piazzale dell’EXMA, con il supporto delle visitatrici e dei visitatori che vorranno lavorare con loro, creando una continuità diretta tra il percorso espositivo allestito nella Sala delle Volte e lo spazio esterno, ma anche sottolineando la connessione che lega le opere esposte con la produzione dei murales disseminati dall’artista in tutti i continenti.

Chiunque, a partire dai 18 anni, potrà partecipare gratuitamente alla creazione dell’opera che sarà realizzata sino al 16 luglio, dalle ore 17 alle 20.

Sabato 17 luglio dalle ore 20 si terrà la serata finale con dj set in collaborazione con RadioX Social Club con la partecipazione dei Dj Gabriele Pinna, Space Travel, Paul Kart, Sasha e Schniner. Ingresso libero con prenotazione al 3891310628 (anche WahtsApp) o al 0704640591.

advertisement

Soggetto della nuova opera sarà l’Albero della vita, che ricorre nella produzione di Giorgio Casu e che, come tutti i soggetti da lui prescelti, reca con sé molteplici significati. Rigoglioso e simmetrico, con il suo intrecciarsi di radici, fronde e frutti, costituisce fin dall’antichità un emblema di nascita e rinascita, associato agli elementi primari di aria, acqua, terra e fuoco. Presente nella Bibbia, oltre che nella cultura ebraica e cristiana si trova attestato in Mesopotamia, nell’antico Egitto e in Grecia; le sue raffigurazioni risalirebbero all’epoca degli Assiri per poi diffondersi e attraversare latitudini, secoli e millenni, fino al più celebre Albero della vita di tutta la storia dell’arte, quello preziosissimo ideato da Gustav Klimt per il fregio di Palazzo Stoclet a Bruxelles.

Nell’immaginario artistico di Giorgio Casu, che lo ha affrontato in numerose varianti, declinandolo attraverso tecniche differenti e differenti elaborazioni cromatiche, l’Albero della vita unisce i riferimenti alla forza generatrice della natura con i simboli appartenenti alle numerose culture del mondo; culture che Giorgio ha ricercato, conosciuto e fatto proprie, restituendole con un suo distintivo codice segnico, in una stretta corrispondenza di struttura compositiva ed esuberanza decorativa.

VUOI PARTECIPARE?
ECCO COME FARE!

Dove: EXMA Exhibiting and Moving Arts. Via San Lucifero 71, Cagliari

Quando: 15 e 16 luglio dalle 17:00 alle 20:00

Sabato 17 luglio dalle ore 20:00, dj set in collaborazione con RadioX Social Club

Partecipazione gratuita prenotando al 3891310628 anche WahtsApp o 07064040591

 

A chi è destinato: dai 18 anni in su