La Sardegna brucia, restituiamole i suoi alberi, boom di firme per la petizione online

Un boom di firme quello registrato in soli 2 giorni per la petizione online che su Change.org chiede al Presidente Solinas “che vengano messi a dimora 100 milioni di alberi in 5 anni” su tutto il territorio sardo; le adesioni arrivano in risposta agli incendi che hanno devastato l’isola in questi giorni, anche se “la Sardegna e il suo immenso e straordinario patrimonio naturale vengono devastati ogni anno da centinaia di incendi dolosi”, come ricorda il testo dell’appello. “Le fiamme distruggono tutto ciò che incontrano sul loro cammino.”

 

“La desertificazione rischia di diventare un danno incalcolabile e irreversibile, non si può più aspettare, è tempo di agire prima che sia troppo tardi”, scrive l’autrice della petizione Bianca Maria Locci. “Cambiamo rotta. Salviamo la Sardegna”, conclude.

advertisement