La Medicina del territorio

Nursing Up
Lo scorso week end i servizi di guardia medica di Guspini e di Guasila non funzionavano, i cittadini si sono dovuti rivolgere rispettivamente a San Gavino e Senorbì.
Da tempo i Sindacati di categoria hanno lanciato l’allarme all’Assessorato sulle carenze dei medici nel territorio.
Eppure, da anni si prevedono delle forme associative della Medicina Generale e delle Guardie Mediche, le AFT, Aggregazioni Funzionali Territoriali, che possono costituire lo strumento organizzativo in grado di risolvere i problemi, basato su una autogestione di medici di famiglia, di guardie mediche e pediatri di libera scelta, tutte figure professionali ora scollate dal resto del sistema.
I Distretti, con il loro controllo politico sono un sistema fallimentare perché non si occupano di migliorare l’organizzazione del territorio ma solo del suo controllo in palese conflitto con il personale medico e paramedico che non è dipendente ma convenzionato.
L’Assessorato è sordo a queste segnalazioni, con la sua visione ospedalocentrica del sistema, quella stessa visione che in Lombardia ha decretato la più grande sconfitta nella lotta al Covid.
In Sardegna Solinas, di nomina leghista, non ha ancora compreso quanti danni si stanno perpetrando sui cittadini sardi.
Dr. Giampaolo Meloni – Rappresentante per la Sardegna Consulta Enpam 2020-2025 per i Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta