Inps: Mura (Pd), assistenza interagisca con politiche attive lavoro

Green pass

“Il sostegno a chi è in difficoltà si deve caratterizzare con il reinserimento nel mondo del lavoro, oltre al necessario momento  dell’assistenza. Sono due fasi che devono interagire tra loro e anzi le politiche attive del lavoro devono diventare lo strumento principale per ricollocare i disoccupati e così  dare efficienza al complesso sistema delle politiche passive”. Lo ha affermato la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), che oggi a Montecitorio è intervenuta alla presentazione  della Relazione annuale 2021 del presidente dell’Inps, Pasquale Tridico.

“Lo spaccato sul funzionamento degli strumenti di tutela sociale offerto da Tridico ci offre elementi – ha osservato Mura – per ripensare e mettere in campo un sistema di welfare che dia risposte mirate, più eque, tempestive e sostenibili”.

“Nonostante tutte le difficoltà, nei mesi della pandemia l’Inps ha dato prova di avere grandi competenze nell’Istituto ma anche della necessità che venga salvaguardato e rafforzato il suo radicamento nel territorio – ha concluso Mura – sia in termini di risorse umane che di investimenti innovativi”.

advertisement