Inferno di fuoco nell’oristanese

Mozione di Alessandro Solinas (M5S):"Il Consiglio Regionale destini subito dei fondi alle comunità e alle aziende colpite"

“Fare una stima dei danni è ancora impossibile, ma i dati parlano già di un disastro senza precedenti. Tuttavia, in questo momento, è indispensabile che tutti i soggetti istituzionali si attivino per favorire il lavoro della macchina dei soccorsi. Già da domani, però, la politica dovrà rimboccarsi le maniche e far seguire alle parole di vicinanza i fatti”.

Per questo propongo che il Consiglio regionale proceda a votare quanto prima misure dedicate a ristorare le comunità e le aziende colpite dall’inferno di fuoco che si è scatenato sul Montiferru in questi giorni. Misure che si potrebbero anche inserire nella variazione di bilancio che il Consiglio si appresta a votare a breve”.

Questo l’appello del consigliere regionale del m5s Alessandro Solinas, che prosegue: “In queste ore stanno andando in fumo campi e capannoni. Il danno economico prodotto da questo disastro sarà indubbiamente tra i più elevati mai calcolati in Sardegna e per questo ritengo sia necessario mettere in campo delle misure straordinarie finalizzate a favorire la rinascita o la sopravvivenza delle realtà economiche e dei centri abitati colpiti.

advertisement

“Ora più che mai – conclude il consigliere – è indispensabile che ci sia unità di intenti e che la popolazione abbia l’appoggio di tutta la politica regionale, per questo annuncio il deposito di una mozione urgente finalizzata a garantire che questo avvenga. i cittadini non devono essere lasciati soli ad affrontare le conseguenze di questo disastro. Un plauso ed un ringraziamento particolare va in questo momento a chi sta contribuendo al funzionamento della macchina dei soccorsi, migliaia di eroi a cui deve andare tutto il nostro rispetto”.