Incremento delle risorse per borse di studio e contratti di specializzazione medica

Antonello Peru

“La legge approvata oggi in consiglio regionale, che incrementa le risorse per i contratti di formazione specialistica medica e le borse di studio, conferma come questa maggioranza abbia deciso di investire con decisione sui nostri giovani, sulla loro formazione e sul futuro della classe medica sarda. Abbiamo avviato l’anno scorso una nuova stagione che ha incrementato sensibilmente rispetto al passato gli stanziamenti, aprendo ai sardi opportunità di accesso alla formazione specialistica che prima gli era quasi preclusa.

Se in questo ultimo anno sono emerse, in maniera anche drammatica, le carenze di organico lo si deve ad una programmazione che in passato si è rivelata completamente sbagliata. Noi abbiamo invertito questa tendenza ed ora con questo provvedimento, presentato dal nostro gruppo, diamo una risposta immediata, in vista del concorso nazionale del 20 luglio. Ma abbiamo dato anche ulteriore stabilità all’incremento delle borse di studio e dei contratti di formazione specialistica, programmando lo stanziamento delle risorse anche per il prossimo triennio.

Come gruppo UDC Cambiamo! abbiamo dato un nostro apporto decisivo, presentando l’anno scorso la proposta di legge che tra le altre cose favorisce, al termine del loro percorso di formazione, anche la permanenza in Sardegna dei futuri medici, questo per garantire anche un adeguato turn over nel nostro sistema sanitario regionale. Personalmente, come relatore in commissione di quella proposta, mi sono battuto perché si creassero le condizioni più adeguate per dare ai nostri giovani laureati le stesse possibilità di chi vive e si forma nella penisola. Con il provvedimento approvato oggi diamo continuità e stabilità a quella legge e credo sia giusto riconoscere a questa maggioranza e a questa giunta di aver ottenuto un grandissimo risultato, a beneficio dei nostri giovani ma anche del futuro del nostro sistema sanitario.”

advertisement