“Giornata paralimpica nel guilcer” estiva per il Tennistavolo Norbello

GIORNATA PARALIMPICA NEL GUILCER

La “Giornata paralimpica nel guilcer” resiste alla pandemia e continua a vivere con il torneo “Ping-pong Sardegna”, in formato estivo.

Trovare nuove formule nei percorsi ostinati e contrari dettati dalla pandemia. In casa Tennistavolo Norbello la fucina delle idee non va mai in ferie e se certi appuntamenti consolidati nel tempo cambiano stagionalità, conseguentemente si pensa ad alternative pur sempre efficaci sotto il cielo limpido figlio dell’estate.

La quinta edizione della Giornata Paralimpica nel Guilcer quindi non cambia connotati ma a causa di motivi arcinoti che l’hanno fatta saltare lo scorso mese di dicembre si ripropone in versione “fuori le mura” dove il messaggio paritario diffuso attraverso queste manifestazioni può raggiungere destinazioni sconfinate.

E sì perché la voce può girare con più enfasi ed essere captata da un maggior numero di persone con disabilità, giovani e attempate che attraverso le vie sportive da condividere con il resto degli appassionati, troverebbero dei diversivi molto intriganti.

advertisement

 

Per venerdì 30 luglio a partire dalle ore 17:00 i volenterosi ed entusiasti tesserati del club pongistico giallo blu stanno allestendo una breve ma intensa kermesse sportiva che oltre al Tennistavolo, disciplina principe in queste lande norbellesi, ne coinvolgerà altre cinque: Bocce, Scherma, Handbike, Tiro con l’Arco e Calcio Balilla Paralimpico. Gli organizzatori hanno agito in sinergia con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) Sardegna e la Federazione Italiana Tennistavolo (FITeT) che ovviamente patrocinano con piacere allestimenti di questo tipo. 

Il tutto si svilupperà nel parco sportivo di Norbello, fronte Palestra Comunale di via Azuni dove diversi tecnici specializzati provenienti dalle rispettive federazioni di riferimento, saranno a disposizione per mostrare le peculiarità di questi sport e far provare tutti coloro che si manifesteranno curiosi ed intraprendenti, sempre e comunque nel rispetto dei protocolli di sicurezza da contagi Covid.

Altro evento consolidato nel tempo e che da cinque anni a questa parte va sempre a braccetto con la Giornata Paralimpica è il Torneo Promozionale di Tennistavolo “Ping-Pong Sardegna”.

Giunto alla nona edizione, richiama gli atleti con disabilità intellettiva

Come da tradizione i protagonisti avranno modo di divertirsi e allo stesso tempo fare movimento in un clima spensierato e colmo d’affetto.

Il sipario si chiuderà alle 20:30, ma si spera che in quei 210 minuti di pura euforia si possa ritrovare tanta gente sensibile alle tematiche del paralimpismo. Tale situazione logistica riserverà nuovi spunti di riflessione al Tennistavolo Norbello che magari sfrutterà anche in futuro le potenzialità dello stare insieme all’aperto e soprattutto sportivamente.