Gianetti Ruote, Ficco-Sarti: “Si trovi nuovo acquirente”

uilm Ast Terni
“Abbiamo apprezzato l’interessamento del Ministero dello Sviluppo economico, che si è detto pronto a favorire la ricerca di un possibile acquirente per questa impresa che rappresenta un patrimonio industriale da non depauperare. Speriamo che questo sforzo possa essere coronato da successo, nonostante l’atteggiamento cinico della Direzione aziendale, poiché il lavoro e i clienti fortunatamente ci sono e pensiamo che siamo ancora in tempo per trattenerli”. Lo dichiarano Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm, e Vittorio Sarti, segretario della Uilm di Milano, al termine dell’incontro convocato dalla viceministra Alessandra Todde.
“Nel frattempo – aggiungono Ficco e Sarti – verificheremo la possibilità di contrastare la procedura di licenziamenti anche da un punto di vista legale. Continuiamo a chiederne il ritiro e la apertura al suo posto di una cassa integrazione finalizzata a preservare la continuità produttiva”.