Giagoni e Mele (Lega) sugli ultimi incendi in Sardegna

Situazione tragica. Il governo intervenga nell'immediato inviando uomini e mezzi.

Giagoni: soddisfazione per la sentenza della Consulta
Giagoni (Lega)
“Distruzione e tristezza, questo il quadro che la nostra magnifica isola presentava a noi tutti questa mattina.
Un dolore immenso: tanti, troppi, ettari andati in fiamme, aziende, imprese, bestiame , case e sacrifici di una vita distrutti totalmente dalla devastante azione del fuoco, che lascia dietro di se solo dolore e tanta rabbia.
La nostra terra piange lacrime di cenere, la nostra gente ha il cuore che sanguina e ha bisogno di un intervento urgente per potersi rialzare.
Da parte nostra vi è l’intento di essere presenti, e quando arriverà il momento della conta reale dei danni, cosa al momento impossibile da quantificare, saremo pronti a intervenire mettendo in campo quanti più interventi finanziari che le nostre casse consentono.
Chiediamo, però, al governo nazionale che non ci lasci soli, abbiamo bisogno di un aiuto concreto, la situazione è a dir poco tragica e i nostri rappresentanti a Roma hanno il dovere di sostenere i nostri conterranei!
Solidarietà a tutte le persone che vivono nel terrore da ieri, ai sindaci che cercano di gestire al meglio l’emergenza, e un immenso grazie a tutti gli operatori e volontari impegnati, senza di voi la nostra terra patirebbe ancor più l’azione di un fuoco che opprime e uccide vegetazione e animali indifesi.”
Ad affermarlo è Dario Giagoni capogruppo Lega Salvini Sardegna in consiglio regionale.
“20.000 ettari arsi dalle fiamme in 24 ore e la situazione è in continua evoluzione, in quanto le fiamme non sono state ancora domate. La disperazione di chi mi contatta con le lacrime in gola, per la devastazione che vede nelle proprie abitazioni è sconcertante.
Abbiamo bisogno di aiuto, non abbiamo mai vissuto un momento tanto tragico è grave, devono intervenire ora inviando a supporto dei nostri operatori uomini e mezzi di soccorso. Nessun altra parte d’Italia presenta un quadro altrettanto grave e tragico (in fumo 20 mila ettari in 24 ore e sta proseguendo), non possiamo essere lasciati soli.
La nostra isola è in fiamme la nostra gente e disperata, il governo ci aiuti subito!” Asserisce Annalisa Mele consigliere regionale del gruppo Lega Salvini Sardegna eletta nella circoscrizione di Oristano che al momento delle dichiarazioni era diretta a Bonarcado, nel suo paese, accettarsi della condizione dell’attuale condizione personalmente.