Calcio, il «PREMIO MM7» a Lorenzo Insigne

Il 16 luglio al Castello di Trevi nel Lazio, in Ciociaria, riconoscimenti anche al patron dell’Ascoli Massimo Pulcinelli e al presidente del Frosinone Maurizio Stirpe.   Peppe Incocciati, ex attaccante di Napoli e Milan, scelto come miglior tecnico della Serie D.

 

 

E’ Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli e dell’Italia campione d’Europa, il miglior attaccante di Serie A del Premio nazionale di calcio «MM7» che celebra Mario Mariozzi, prestigiosa ala destra degli anni 50/60, poi tecnico e direttore sportivo. Lo hanno deciso la Giuria e l’organizzazione. Al secondo posto Edin Dzeko, in corsa con Fabio Quagliarella e Felipe Caicedo. Insigne si aggiunge così a Ciro Immobile nell’albo d’oro della manifestazione. La seconda parte della seconda edizione del Premio si svolgerà venerdì 16 luglio al castello Caetani di Trevi nel Lazio, in provincia di Frosinone.  Nel comune ciociaro (Insigne sarà premiato in un’altra occasione) riceveranno il prestigioso riconoscimento il presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe (miglior presidente di Serie B), il patron dell’Ascoli, Massimo Pulcinelli (Management 2020), che riceverà il premio «Management per la Serie B». A Peppe Incocciati (ex attaccante di Milan, Napoli e Atalanta e Ascoli), che ha avuto Mario Mariozzi come suo primo allenatore, andrà invece quello di miglior tecnico della Serie D.

advertisement

Al Castello di Trevi nel Lazio ci saranno pure altri nomi del calcio e del giornalismo sportivo. Atteso il vicepresidente e coordinatore nazionale di FI (e tifoso della Juventus), Antonio Tajani. L’appuntamento di venerdì prossimo chiude l’edizione 2020 – spostata per l’emergenza Covid -, dopo la prima parte svoltasi il 7 maggio scorso ad Affile (Roma) con la presenza, tra gli altri, dell’ex dg della Juve, Luciano Moggi, del tecnico Sandro Pochesci (ex Carpi, serie C), dell’ex difensore della Roma Franco Peccenini, dell’agente Roberto Ottaviani, del giornalista e scrittore Silio Rossi. Tra i premiati anche il radiocronista Rai, Francesco Repice. A condurre la serata, al Castello di Trevi nel Lazio, sarà il giornalista e scrittore Vincenzo Di Michele che, con Americo Mancini (responsabile della redazione economica del Gr1 Rai), intervisterà gli ospiti.  Il Premio «MM7», presieduto da Giuseppe Alveti, ha il patrocinio della presidenza del Consiglio regionale del Lazio e il sostegno di Banca Centro Lazio ed è promosso in collaborazione con i Comuni di Affile e Trevi nel Lazio.