Tortolì: 15 giovani sardi al Summer Camp sulle start up

Summer Camp Sardinia start up

TORTOLI’ – Sono stati selezionati i 15 giovani sardi che dal 5 al 16 luglio parteciperanno alla Startup Summer Camp Silicon Valley Sardinia 2021.

Il Summer Camp consiste in dieci giorni di formazione totalmente gratis per chi vuole avvicinarsi all’innovazione nell’avvio di nuove imprese che avranno due docenti d’eccezione: Chris Burry e Gideon Marks, importanti esperti di start-up provenienti dalla Silicon Valley. Una selezione impegnativa visto l’alto numero di iscritti, circa 100 in meno di 10 giorni. 

 

Le lezioni si svolgeranno interamente in inglese, ogni giorno a partire dalle ore 9, nei locali del Consorzio Industriale della Provincia d’Ogliastra in via Paolo Arzu, Zona Industriale di Tortolì.  II Campus è promosso dalla Fondazione Its Blue Zone e dai suoi soci l’Ipsar di Tortolì, la Provincia di Nuoro, la Camera di Commercio, il Consorzio Universitario del Nuorese, Iefca, Federterziario, Opificio Innova, in collaborazione con le Acli e con il Consorzio industriale di Tortolì, UsMac e la Georgetown University.

Particolarmente significativa è la collaborazione con il Consorzio presieduto da Franco Ammendola che apre al territorio e alla Sardegna tutte le porte di una nuova metodologia di creazione di start up innovative in un’ottica internazionale e di confronto con la realtà statunitense della Silicon Valley.

advertisement

Di grande rilevanza, in questo senso, la presenza di Gideon Marks, capo dei mentor per startups tecnologiche nei mercati emergenti in Google for startup Accelerator l’incubatore Google di San Francisco. 

Durante i 10 giorni di formazione i giovani sardi lavoreranno principalmente su tre aspetti: 

  • La creazione e il potenziamento di una forte mentalità imprenditoriale;
  • Lo sviluppo di una profonda conoscenza del cliente;
  • Come comunicare in modo efficace il valore del tuo lavoro a clienti, potenziali clienti, partner e investitori.