Oristano: 2 nuovi campi da tennis per Torre Grande

il sopralluogo delll'assessore zedda al tennis club di torre grande 2

“Il Comune di Oristano interverrà nell’impianto da tennis di Torre Grande realizzando un campo in superficie sintetica e uno in terra battuta”.

Lo precisano il Sindaco Andrea Lutzu e l’Assessore allo Sport Maria Bonaria Zedda sottolineando la decisione assunta all’unanimità dalla Giunta comunale.

“La delibera incarica i dirigenti comunali di reperire le risorse per la realizzazione del campo in terra battuta – spiegano il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda -. Una volta reperite le risorse si potrà partire con la realizzazione dei due campi, quello in terra battuta e quello in sintetico. Disponiamo di 45 mila euro derivanti dalle economia dell’appalto per la sistemazione dell’impianto, ma occorrono altre risorse per un intervento completo”.

“La Giunta con votazione unanime palese su proposta dell’Assessore allo sport e all’impiantistica sportiva – recita il documento approvato dall’esecutivo – delibera di formulare apposito indirizzo al Dirigente del Settore Lavori Pubblici e Manutenzioni affinché, in collaborazione con il Dirigente del Settore finanziario, individuino le risorse necessarie per la realizzazione di un ulteriore campo in terra battuta nell’ambito dell’impianto assegnato al TC 70 di Torre Grande e, una volta reperite le risorse, proceda contestualmente alla realizzazione del nuovo campo in terra battuta nonché alla realizzazione del rifacimento del quinto campo da tennis in sintetico”.

“I lavori di messa a norma, completamento e ampliamento dell’impianto sono stati realizzati con un progetto da 250 mila euro, appaltato con un ribasso del 30% a un’impresa di Orosei” precisa l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna -. I campi già realizzati hanno un manto tutto nuovo con una pavimentazione sintetica elastica certificata dalla federazione internazionale (ITF)”.

advertisement

“La decisione di realizzare i due nuovi campi risponde alla necessità di garantire l’accreditamento del Tennis club alle competizioni internazionali con 5 campi delle medesima tipologia e a consentire agli allievi della scuola e alla squadra agonistica di potersi preparare e misurare su un terreno di gioco in terra battuta che è tra i più diffusi in Italia – aggiungono il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda -. Il Comune dispone di 45 mila euro di economie derivanti dall’appalto, ma ne servono altri 50 mila circa per il campo in terra battuta. Da qui la decisione di reperire le risorse necessarie e procedere successivamente, contestualmente, alla realizzazione dei due campi”.

L’impianto da tennis di Torre Grande sorge su un’area di 21700 metri quadrati e ospita 5 campi da tennis di cui 4 dotati di impianto di illuminazione per il gioco in notturna, un fabbricato a piano terra diviso in 3 corpi distinti con superficie complessiva di circa 200 metri quadrati (con spogliatoi, segreteria e alloggio del custode), una tribuna che si affaccia su due campi, una pista di pattinaggio, sistemazioni esterne con camminamenti ed impianto. Il complesso sportivo è stato dichiarato dalla Federazione Italiana Tennis di interesse federale e dall’Amministrazione Provinciale struttura di interesse sovracomunale. 

“Con i nuovi campi, l’impianto si candida a ospitare nuovamente importanti manifestazioni di livello internazionale” concludono il Sindaco Andrea Lutzu e l’Assessore allo Sport Maria Bonaria Zedda.