truffatori

Monserrato: individuati due truffatori

Ieri a Monserrato i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di un’accurata indagine scaturita dalla denuncia querela presentata loro da una 37enne del luogo, hanno identificato i responsabili ed autori dell’indebito utilizzo e falsificazione di una carta di credito e pagamento intestata alla donna.

Si tratta di un 21enne napoletano, macellaio e di un 32enne disoccupato con precedenti di polizia, entrambi residenti a Sant’Antimo (NA). Entrambi sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per gli episodi ricostruiti pazientemente dai militari e avranno un processo in Sardegna.

Attraverso indagini telematiche e con la collaborazione dei colleghi della Stazione campana nonché degli operatori dell’amministrazione delle poste, i carabinieri hanno potuto verificare che i due, utilizzando fraudolentemente la carta postepay della denunciante di cui conoscevano in qualche modo i dati, dal 29 giugno 2019 al 3 luglio 2019 avevano eseguito diverse transazioni online, acquistando in rete a spese della vittima oggettistica varia per un importo complessivo pari a € 4.158,00.

advertisement