L’esercito alla “Festa della Musica” 2021

La banda della Brigata "Sassari" e la fanfara del 3° reggimento bersaglieri si esibiscono a Cagliari e a Teulada 

In occasione della “Festa della Musica”, tradizionale manifestazione culturale che si tiene il 21 giugno di ogni anno e che celebra il solstizio d’estate riunendo in tutte le piazze d’Europa musicisti professionisti e semplici appassionati, anche le bande militari dell’Esercito si sono esibite nelle più importanti città italiane.

Come consuetudine, la banda della Brigata “Sassari” e la fanfara del 3° reggimento bersaglieri si sono esibite rispettivamente a Cagliari, davanti al Bastione Saint Remy, e a Teulada, nella stupenda cornice dei giardini della Casa baronale Sanjust nel rispetto delle vigenti disposizioni per il contenimento del contagio da Covid 19.

advertisement

La banda della Brigata, un complesso musicale di trenta strumentisti militari diretti dal sergente maggiore capo Andrea Cardia, ha eseguito un ricco repertorio che ha spaziato dalle marce militari ai brani classici e della musica leggera, fino a quelli dei più importanti compositori di colonne sonore del cinema italiano.

Particolarmente apprezzata è stata la performance della fanfara del 3° reggimento bersaglieri, ventiquattro elementi diretti dal caporale maggiore capo scelto Massimo Pia, che ha regalato agli ospiti della kermesse i canti e le suggestive sonorità della tradizione bersaglieresca. Ideata in Francia nel 1982, la manifestazione ha visto muovere i primi passi in Europa nel 1985 in occasione dell’Anno europeo della musica.

A partire dal 1995, gli organismi pubblici e privati di numerose città europee sono co-organizzatori dell’iniziativa al fine di testimoniare, attraverso un avvenimento comune, la volontà di favorire una migliore conoscenza delle realtà artistiche dei propri paesi e di sviluppare gli scambi, in ambito musicale, tra i paesi dell’Unione Europea e della grande Europa, l’Italia aderisce all’iniziativa nel 2016. Grazie al lavoro svolto dalla Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica quest’anno hanno aderito più di 700 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale.