Sassari: i grandi interpreti della musica classica

La stagione di classica prosegue, al Teatro Verdi, con i giovani interpreti dei conservatori sardi martedì 15 giugno alle ore 17 e alle ore 20.15

Dopo il successo dell’ultimo appuntamento che ha visto protagonista la star del concertismo internazionale: Ilya Gringolts in duo con il pianista Peter Laul prosegue martedì 15 giugno la stagione di classica ” grandi interpreti della musica” organizzata da Teatro e/o Musica. L‘appuntamento è con i giovani interpreti dei conservatori sardi. 

La serata (sempre con doppio concerto alle 17 e alle 20.15) sarà anche in questa edizione un’occasione preziosa per far conoscere al pubblico i nuovi talenti musicali sardi in una stagione ricca di ospiti internazionali.

Sul palco in rappresentanza del conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari il Quartetto koeso composto da Fiorenza Nieddu e Roberta Dore (violini), Sergio Lambroni (viola), Paolo Tedde (violoncello).

advertisement

L’ensemble eseguirà di Antonín Dvořák quartetto op. 96 in fa maggiore per quartetto d’archi.            Spazio al bel canto nella seconda parte della serata con i due ospiti provenienti dal conservatorio Luigi da Palestrina di Cagliari: Francesco Scalas (tenore), Laura Spano (mezzosoprano), Giancarlo Salaris (pianoforte). In programma arie tratte da opere di: Puccini, Verdi, Bizet.