Difesa, visita alla legione allievi carabinieri di Roma

Difesa: visita alla legione allievi carabinieri di Roma, Deidda (FDI): eccellenza della nostra Nazione

arma dei carabinieri

DIFESA, VISITA ALLA LEGIONE ALLIEVI CARABINIERI DI ROMA, DEIDDA (FDI): ECCELLENZA DELLA NOSTRA NAZIONE

“Questa mattina, in presenza del Comandante Gen. B. Michele Sirimarco, del Capo di SM Col.  Eugenio Cacciuttolo e del Col. Filippo Melchiorre, che ringrazio per l’ospitalità, ho avuto il piacere di visitare la Legione Allievi Carabinieri di Roma, con sede in una delle più  grandi Caserme d’Italia, intitolata alla memoria del Capitano Orlando De Tommaso.La Legione è responsabile del coordinamento delle Scuole Allievi Carabinieri dipendenti (Roma, Torino, Campobasso, Iglesias, Reggio Calabria e Taranto) e rappresenta l’unico Istituto d’istruzione per la formazione dei Carabinieri Effettivi. Al suo interno è conservata la bandiera di Guerra, consegnata da re Umberto I. Dal 1862, la Scuola ospita la Banda dell’Arma riconosciuta nel mondo per il ricchissimo repertorio e di cui, oggi, sono stato omaggiato con l’inno della mia Terra, la Sardegna”, dichiara Salvatore Deidda, Deputato di FdI e Capogruppo in Commissione Difesa;

difesa, arma dei carabinieri

“Salutati gli allievi, dopo un percorso illustrativo della Legione, ho ribadito al Comandante Sirimarco l’importanza della struttura, perché è proprio all’interno di questa che si insegna la giusta preparazione per un futura classe dirigente, non solo nelle Forze Armate. Ho, inoltre, ringraziato l’Arma per l’impegno costante e proficuo in questa situazione di emergenza che stiamo vivendo e mi auguro che in futuro venga sempre più consolidata la collaborazione tra Forze Armate, Sanità e Amministratori locali visti i risultati soddisfacenti”, conclude Deidda

advertisement