Cagliari: denunciato 30enne per incendio in raid vandalico

clan Spada

Gli Investigatori dei Falchi di Cagliari hanno denunciato un 30enne, con precedenti di polizia, per danneggiamento aggravato e incendio.

L’uomo ha agito dopo essersi reso protagonista di un raid vandalico nella notte fra sabato e domenica scorsa, in piazza Repubblica e in Via Alghero.

Il protagonista della vicenda è stato individuato dai poliziotti grazie alle immagini della video-sorveglianza.

L’uomo, con felpa scura e il cappuccio sollevato, intorno alle 2 di notte di domenica, aveva appiccato un incendio a un deposito materiali del distributore di carburanti di Piazza Repubblica e aveva dato fuoco ad alcuni mastelli della spazzatura del condominio adiacente.

Non pago di quanto fatto si è spostato poi nella vicina via Alghero dove ha divelto due colonnine di derivazione dell’Enel per poi eradicare tutte le piante dei vasi collocati sul marciapiede.

advertisement

L’incendio al distributore era stato spento dai Vigili del Fuoco e avrebbe potuto avere più gravi conseguenze, considerata la vicinanza delle abitazioni.

Grazie alle immagini della video-sorveglianza di alcuni negozi, i Falchi della Squadra Mobile sono riusciti a risalire all’identità del responsabile, gravato da diversi precedenti penali.