Cagliari: arrestati due giovani extracomunitari algerini

Uomo trovato morto

A Cagliari, un 29enne ed un 22enne di nazionalità algerina, sono stati arrestati dagli Investigatori della Squadra Mobile.

Nonostante fossero già sottoposti all’ordine di espulsione dal territorio italiano rispettivamente nel 2021 e nel 2017, sono rientrati nel territorio nazionale prima dei tre e cinque anni previsti dalla legge.

Gli arresti sono stati effettuati sul fronte dei controlli finalizzati all’esatta identificazione dei cittadini extracomunitari arrivati in Italia con gli ultimi sbarchi avvenuti nei giorni scorsi nelle coste del Sud Sardegna.

Grazie agli accertamenti effettuati dai Poliziotti dell’Ufficio Immigrazione e della Polizia Scientifica, compiuti presso il Compendio dell’Ex Scuola Penitenziaria di Monastir, dove, in costanza del periodo di osservazione sanitaria, i due uomini sono stati sottoposti alle procedure di identificazione mediante foto segnalamento e rilievi dattiloscopici, gli Agenti hanno accertato la violazione per la quale sono stati tratti in arresto.

Una volta riscontrate le violazioni sopra citate, i due sono stati tratti in arresto, convalidato ieri mattina dal Tribunale Ordinario di Cagliari. Al termine dell’udienza per direttissima i due stranieri verranno nuovamente espulsi.

advertisement