Biomedical Pharma impegnata nella Green Productivity

Green economy

Consumatori, dipendenti e istituzioni chiedono a gran voce un nuovo modo di fare business, che sia più attento alle problematiche sociali e ambientali. Biomedical Pharma ha risposto a questa domanda sviluppando un ruolo più responsabile e sostenibile per rimanere competitiva. L’impegno di Biomedical Pharma a comportarsi in modo etico e corretto ha favorito il rispetto verso l’ambiente lungo tutta la filiera produttiva, la gestione più efficace delle risorse naturali e la riduzione dell’impatto ambientale, con ricadute positive, anche se piccole, sulle comunità locali, i fornitori, i clienti, i consumatori e il territorio. Ma non solo. Una gestione delle risorse ambientali più corretta ed etica può migliorare il rapporto lavoro/vita privata dei dipendenti, la salute e la sicurezza sul posto di lavoro e l’organizzazione aziendale. Aspetti che generano benefici sui lavoratori ma anche sull’impresa stessa, in termini di coinvolgimento e produttività. Senza contare gli effetti positivi su immagine e reputazione

 

Biomedical Pharma ottiene la certificazione del proprio sistema di gestione ambientale secondo lo standard internazionale UNI EN ISO 14001:2015, rilasciata da Bureau Veritas, uno degli organismi di certificazione accreditati più autorevoli a livello internazionale. Lo sviluppo di un Sistema di Gestione Ambientale, certificato secondo la norma UNI EN ISO 14001, consente di gestire in modo sistemico gli aspetti ambientali inerenti ai processi, in ottica di efficienza e miglioramento delle performance ambientali, permettendo di ottenere importanti vantaggi, anche in una logica di sostenibilità.

advertisement

Il conseguimento della certificazione ISO 14001 di Biomedical Pharma – ha dichiarato il Manager di Biomedical Pharma, Leonardo Franchini – rafforza il Sistema di Gestione Integrato già adottato dall’Azienda, dimostrando ancora una volta l’attenzione attribuita da Biomedical Pharma alle tematiche ambientali e, in generale, allo sviluppo sostenibile. I risultati fin qui raggiunti ci spronano a proseguire lungo questo percorso, augurandoci di poter continuare a dare un contributo significativo al benessere economico e sociale del Paese”.