Allevare 5 cani fattrici e far nascere 30 cuccioli all’anno, si diventa imprenditore agricolo

Anagrafe canina

Allevare 5 cani fattrici e far nascere 30 cuccioli all’anno, si diventa imprenditore agricolo

Lo stabilisce la legge 349 del 23 agosto 1993 art.2 – hanno diritto anche ad ottenere gasolio agevolato e tutte le agevolazioni in capo all’agricoltura– analisi del centro studi agricoli.

A scoprire la novità, Tore Piana Presidente del Centro Studi Agricoli, che analizzando le varie Leggi di settore si accorge che oggi l’impalcatura Legislativa Italiana, permette di diventare Imprenditori Agricoli, chi alleva cani, lo stabilisce la Legge 349 del 23 Agosto 1993 all’Art. 2, classifica l’attività cinotecnica come attività imprenditoriale agricola, ai sensi dell’articolo 2135 del codice civile, quando i redditi che ne derivano sono prevalenti rispetto a quelli di altre attività economiche non agricole svolte dallo stesso soggetto.

Lo stesso articolo 2 della L 349/1993 precisa che non sono comunque imprenditori agricoli gli allevatori che producono nell’arco di un anno un numero di cani inferiore a quello determinato, per tipi o per razze, con decreto del Ministro dell’agricoltura e delle foreste.

advertisement

Pertanto, nell’ambito definito dalla legge citata, il DM 28 gennaio 1994 ha precisato che sono imprenditori agricoli gli allevatori che tengono in allevamento un numero di almeno cinque fattrici e che annualmente producono un numero di cuccioli non inferiore alle trenta unità, per avere un allevamento di Cani con finalità per il riconoscimento agricolo serve una superficie di almeno 1 Ha.

Nello svolgimento dell’attività cinotecnica, come hanno evidenziato gli operatori del settore, alcune operazioni e/o lavorazioni presuppongono il ricorso a fonti energetiche. In particolare, si rende necessario il riscaldamento e la pulizia dei locali di allevamento degli animali.

diventa imprenditore agricolo
Tore Piana (Centro Studi Agricoli).

Il DM 14 dicembre 2001, n. 454, “Regolamento concernente le modalità di gestione dell’agevolazione fiscale per gli oli minerali impiegati nei lavori agricoli, orticoli, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nella florovivaistica”, disciplina l’attività di assegnazione dei carburanti agevolati per uso agricolo.

diventa imprenditore agricolo

Una ulteriore opportunità , continua TORE PIANA, ai nostri giovani Sardi che vorrebbero intraprendere l’attività di allevamento di cani. Oggi nel 80 % delle famiglia Italiane e Sarde detiene un animale come il cane o gatto, pertanto si aprire un mercato del lavoro e di reddito immenso, che vale la pena studiare e investire, conclude Tore Piana.

I nostri uffici siti in Sassari Via Chironi, 9 sono a disposizione per qualsiasi informazione dove si può anche inviare una mail a : centrostudiagricoli@gmail.com

diventa imprenditore agricolo