incontro su giornalismo e diritti violati

Osservatorio Balcani e Caucaso: incontro su giornalismo e diritti violati

Nella settimana dedicata alla libertà di stampa, due giorni dopo la giornata internazionale dell’Unesco del 3 maggio, OBC Transeuropa propone un incontro su giornalismo e diritti violati, a difesa del diritto dei cittadini ad essere informati, nell’ambito delle attività del nodo trentino della rete In Difesa Di.

incontro su giornalismo e diritti violati

Saranno invitati a portare un saluto Franco Ianeselli, sindaco di Trento, Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana e Francesco Martone, della rete nazionale In Difesa Di, a sottolineare la visione del giornalista come difensore dei diritti umani.

advertisement

Per la prima edizione del progetto MFRR, finanziato dalla Commissione Europea, OBCT e QCode Mag hanno collaborato nell’ideare e implementare a Milano un programma di residenza per giornalisti minacciati sull’esempio del programma Journalists in Residence sviluppato da ECPMF – Centro europeo per la libertà di stampa di Lipsia.

 

Gli ospiti

La conversazione, moderata da Paola Rosà di OBCT, vede come protagonisti due ospiti d’eccezione:

  • Nancy Porsia, giornalista freelance e ricercatrice, vittima di intercettazioni da parte della procura di Trapani ma anche sotto tutela di polizia nell’autunno del 2019 per le minacce ricevute da un trafficante libico;
  • Christian Elia, giornalista, condirettore di QCode Mag, referente della prima edizione pilota del programma Journalists in Residence di Milano e tra i promotori del nodo milanese della Rete In Difesa Di.

L’evento sarà trasmesso in diretta dalla pagina Facebook di OBC Transeuropa:
https://www.facebook.com/BalcaniCaucaso

Christian Flammia