Iglesias: ok dall’Egas al sistema fognario del compluvio ovest di Abbanoa

Fabio Albieri 1

Via libera dell’Ente di governo dell’ambito della Sardegna ai lavori di completamento del sistema fognario del compluvio ovest di Iglesias.

Ieri l’Egas ha approvato il progetto esecutivo, presentato da Abbanoa.

Con una spesa complessiva di un milione e duecento mila euro (fondi Cipe) sarà possibile completare gli interventi programmati fin dagli anni Ottanta e attuati solo in parte, che permetteranno di convogliare i reflui della parte ovest della cittadina mineraria verso il depuratore consortile.

I lavori partiranno nei prossimi mesi e prevedono la costruzione di un impianto di sollevamento nella zona di Campo Pisano, il prolungamento della tubazione in premente proveniente dall’impianto di sollevamento di Vergine Maria e la realizzazione di un’opera di sfioro del troppo pieno della vasca di raccolta. La cabina di trasformazione, a Campo Pisano, sarà rinnovata con l’installazione di nuove apparecchiature elettriche che sostituiranno le vecchie, danneggiate dai vandali. L’edificio civile della cabina sarà, invece, ricostruito. Verrà realizzato anche un collettore a gravità per il trasporto dei reflui provenienti dal rione Campo Pisano verso il nuovo impianto di sollevamento. Tra gli interventi è prevista anche la realizzazione di un sistema per il telecontrollo di tutte le opere.

“Gli interventi appena approvati mettono ordine a una situazione di stallo che durava da troppi anni- commenta il presidente dell’Egas, Fabio Albieri– La zona ovest di Iglesias potrà contare finalmente su uno schema fognario moderno e funzionale con recapito al depuratore consortile”.

advertisement