Un disegno per Eleonora, Oristano celebra la Giudicessa

Oristano monumento Eleonora d’Arborea

Si intitola “Un disegno per Eleonora” ed è la seconda iniziativa varata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano e dalla Fondazione Oristano in vista del 140esimo anniversario del monumento a Eleonora d’Arborea.

“Lo scopo dell’iniziativa è coinvolgere tutta la comunità oristanese, a partire dai bambini e dai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, nelle celebrazioni in occasione del 140° anniversario della costruzione del monumento a Eleonora D’Arborea, avvenuta il 22 maggio del 1881” spiegano il Sindaco e Presidente della Fondazione Oristano Andrea Lutzu e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna.

L’iniziativa “Un disegno per Eleonora“ è rivolta a tutti i bambini e ragazzi e prevede la realizzazione di disegni con l’utilizzo della tecnica preferita (pastelli, pennarelli, pastelli a cera, colori a tempera, in bianco e nero, collage, tecniche miste…) che rappresentino la Giudicessa e la sua storia. 

Il prodotto dovrà essere realizzato su un foglio di carta o cartoncino completato con i dati del/della autore/autrice (nome, cognome, istituto di provenienza, età), che dovranno essere inseriti nel foglio, nello stesso lato del disegno. 

advertisement

I disegni dovranno essere realizzati entro il 19 maggio e dovranno essere consegnati dalla Scuola agli uffici della Fondazione Oristano, che nel periodo successivo, su indirizzo dell’Assessorato alla Cultura, si occuperà di organizzare una mostra virtuale che raccoglierà tutte le opere partecipanti.

Gli elaborati resteranno di proprietà del Comune di Oristano che potrà utilizzarli in futuro, a fini promozionali della città e nell’ambito delle ricorrenze dedicate alla figura di Eleonora d’Arborea.

“Nei giorni scorsi abbiamo messo on line una gruppo Facebook dal titolo “I mille volti di Eleonora” attraverso il quale chiediamo a tutti i cittadini, agli appassionati, ai curiosi e a chiunque voglia prendere parte all’iniziativa, di condividere foto antiche del monumento o immagini d’epoca della piazza, rappresentative di situazioni e/o momenti vissuti, in cui si intraveda anche la statua della Giudicessa – sottolinea l’Assessore Sanna -.

In pochi giorni abbiamo raccolto un gran numero di adesioni e di contributi. Le immagini condivise nel gruppo Facebook saranno poi raccolte in un unico video finale che mostrerà tutti i contributi inviati e che sarà condiviso sul gruppo e sui canali social”.

“Un disegno per Eleonora“ e “I mille volti di Eleonora” per l’Assessore Sanna “sono le prime due tappe di avvicinamento alle iniziative per il 140 esimo anniversario del monumenti di Eleonora d’Arborea. Un legame indissolubile unisce Oristano a Eleonora d’Arborea. Tutta la nostra comunità lo vive con grande affetto e queste iniziative vogliono contribuire a rendere protagonista ogni cittadino e il suo rapporto con la grande giudicessa”.