Turismo: PD chiede vaccinazioni per gli operatori turistici

Tutti i numeri del vaccino

Secondo la nota diffusa dal Pd, per salvare l’imminente  stagione turistica servono misure straordinarie.

“La Giunta Regionale deve adottare provvedimenti straordinari a salvaguardia della stagione turistica alle porte e del comparto che è ormai allo stremo” afferma Salvatore Corrias, consigliere regionale del PD.

Se si rimane con le mani in mano, la Sardegna, meta ambita dai vacanzieri, corre il rischio di non riuscire a reggere la concorrenza di altre destinazioni europee e italiane che hanno optato per scelte che, in ambito sanitario, garantiscono condizioni di sicurezza ormai imprescindibili per il turista.

È risaputo quanto si sta facendo nelle isole della Grecia o quanto sta accadendo a Capri, o in altri Comuni della costa campana a forte vocazione turistica. Non si potrà certo conseguire il traguardo di avere vaccinato tutti i sardi entro il mese di maggio, ma di sicuro si potranno fornire rassicurazioni ai turisti e rendere l’isola appetibile ai visitatori se si riuscirà a vaccinare almeno gli operatori turistici.

Il turismo è un’attività importante della nostra economia, con migliaia di occupati e tantissime imprese artigiane e agricole che sono ad esso collegate:

non possiamo permettere che continui a subire i danni delle chiusure e dobbiamo attrezzarci per la sua ripresa. Chiediamo perciò al Presidente e all’assessore Nieddu di volersi attivare, anche con il Governo nazionale, per l’adozione di un calendario vaccinale che dia spazio agli operatori del comparto.

advertisement