Spuntini sanzionati, intervento dei Carabinieri di Jerzu

lite finita in tragedia a quartu

Spuntini sanzionati, intervento dei Carabinieri di Jerzu, nell’ambito dell’attività di controllo del rispetto delle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da “Co.Vi.D. 19”.

I Carabinieri della Compagnia di Jerzu hanno interrotto una festa che si stava svolgendo in una struttura ricettiva del Comune di Cardedu (NU).

Spuntini sanzionati, intervento dei Carabinieri di Jerzu
Spuntini sanzionati, intervento dei Carabinieri di Jerzu

Interessati ben diciotto minorenni che alla stessa stavano partecipando.

advertisement

I fatti risalgono quindi a domenica 11 aprile.

Allertati da una chiamata di emergenza al 112, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile – Aliquota Radiomobile – sono intervenuti presso un “Bed&Breakfast” di Cardedu (NU).

Nella struttura era in corso una vera e propria festa con numerosi ragazzi intenti a consumare bevande alcoliche. Il tutto dunque nell’incuranza del divieto di assembramento imposto dalla vigente normativa.

Nell’immediatezza, i militari hanno dapprima identificato e sanzionato quattro persone solo dopo aver prestato soccorso ad un minore. Quest’ultimo, in evidente stato di alterazione dovuto al consumo eccessivo di bevande alcoliche, necessitava dell’intervento dei sanitari del 118 e del successivo ricovero presso l’Ospedale Civile “Nostra Signora della Mercede” di Lanusei (NU).

Successivamente, dopo accurati accertamenti, i militari hanno quindi rintracciato gli ulteriori 14 partecipanti alla festa clandestina.