Janas Escursioni al cammino di Santa Barbara

Janas Escursioni

Inviate speciali lungo il cammino minerario di Santa Barbara da domani, mercoledì 7 aprile, parte il viaggio di due guide ambientali sarde, di Janas Escursioni, 500 chilometri in 40 giorni e 30 tappe.

Inviate speciali lungo il cammino minerario di Santa Barbara”. È il nome del progetto tutto al femminile portato avanti da due guide ambientali escursionistiche nate nel territorio, Loredana Lai e Francesca Mocco che nel 2020, in piena pandemia, hanno fondato il marchio Janas Escursioni.

Domani, mercoledì 7 aprile, le due guide partiranno da Iglesias, per attraversare a piedi in 40 giorni un percorso di 500 chilometri suddiviso in 30 tappe del cammino minerario di Santa Barbara, nel territorio del Sulcis Iglesiente Guspinese.

Loredana e Francesca, attraverseranno le bellezze del Sulcis e documenteranno il loro cammino e gli incontri che faranno lungo strada giorno per giorno sulle loro pagine social Instagram, Facebook e YouTube.

La filosofia del progetto è quella di far conoscere un territorio ricco di storia legata al passato minerario” dicono le due Janas “ma anche esperienze imprenditoriali coraggiose legate allaccoglienza, alla ristorazione e allagricoltura che puntano sulle peculiarità locali”.

advertisement

Francesca Mocco, 41 anni, nata a Iglesias, fin da bambina ha sempre amato lo sport, la natura e conoscere posti nuovi. Da adulta si è appassionata all’escursionismo, torrentismo, speleologia e arrampicata.

Le passioni si sono trasformate in una professione fino a diventare una guida ambientale escursionistica dopo il conseguimento della laurea in scienze politiche con indirizzo politico sociale. Per questo quando visita un luogo Francesca ama approfondire sia gli aspetti naturalistici che socio-culturali.

Loredana Lai, 50 anni, è nata a Torino ma cresciuta a Gonnesa. È diventata una guida ambientale escursionistica solo un anno fa dopo una carriera professionale completamente slegata dal mondo escursionistico, una laurea in lingue conseguita a Cagliari e numerosi viaggi in tutta Europa. Per due anni ha vissuto in Irlanda dove ha studiato la lingua inglese. Tutt’ora fa parte del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna e pratica kayak.