Il calcio è una risorsa: quanto vale per gli italiani

Il calcio è una risorsa

Il calcio è una risorsa: quanto vale per gli italiani

Il calcio in Italia non è uno sport, o meglio, non solo. Per un popolo strettamente legato alle tradizioni e dallo spiccato patriottismo, il calcio è un simbolo del Paese e un motivo d’orgoglio.

Parla al cuore delle persone, e anche al portafoglio. Dietro il calcio, infatti, c’è un giro d’affari record che fa invidia a qualsiasi azienda. Coinvolge tutti i canali di comunicazione con streaming online, le partite trasmesse in TV, le interviste alla radio e nei giornali.

Persino nei pub c’è quasi sempre una TV che trasmette i principali campionati. Non poteva mancare il gioco d’azzardo, un settore già di grande successo in Italia che con il passare degli anni si è spostato online. Su Synergy Casino si nota come le scommesse sportive abbiano “conquistato” tutte le piattaforme di gioco online, grazie agli enormi introiti che si portano dietro.

advertisement

Le scommesse sportive crescono, il calcio rimane il leader

I dati riportati da Agimeg relativi al betting sportivo nei primi dieci mesi del 2020 evidenziano una crescita del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Con gli stessi parametri, il gioco online è cresciuto del 23% con una forte concentrazione sul calcio.

Questi dati sono solo i risultati più recenti di un settore che continua a crescere da anni e che i casinò online abbracciano volentieri. La società proprietaria di 888 Casino, uno dei casinò online di maggiore successo in Italia e all’estero, ha dovuto lanciare una piattaforma parallela per gestire l’enorme traffico di utenti. 888Sport, questo il nome del servizio dedicato, ospita 20 sport differenti che vanno dai più comuni, come il basket e il tennis, ai meno popolari come il bandy o l’Australian Rules.

Nonostante offra un enorme palinsesto ai propri utenti, comprensivo anche di eSports, il calcio rimane lo sport di punta. Per quel che riguarda 888 Casino, invece, il portale rimane un punto di riferimento per i giocatori che apprezzano anche gli altri giochi da casinò. In elenco ci sono slot machine, roulette, tavoli da blackjack e da baccarat, ma anche emozionanti tornei live.

Il calcio nello streaming

Non è obbligatorio scommettere per essere degli appassionati di calcio: tantissimi italiani si limitano a seguire le partite in TV con servizi di streaming come Sky e DAZN. Il primo è un nome conosciutissimo, specializzato in calcio e Formula 1. Ha un palinsesto ricco e offre tanti approfondimenti su calciatori, allenatori e personaggi legati allo sport in generale. La tedesca DAZN, invece, si è affermata solo negli ultimi anni ma ha il vantaggio di essere emittente esclusiva per la Serie B italiana.

In più, offre anche la Liga spagnola, il campionato francese e diversi eventi di baseball. Tramite questi servizi di streaming gli amanti del calcio possono seguire gli eventi sportivi e rimanere sempre aggiornati con i risultati delle partite.

I giovani preferiscono i videogiochi

Un altro settore ampiamente influenzato dal calcio è quello dei videogiochi. La Electronic Arts, azienda produttrice del celebre titolo FIFA, ha visto crescere il proprio fatturato in un periodo dove i videogiochi sono diventati il passatempo principale dei giovani costretti a rimanere a casa. Nell’ultimo trimestre del 2020, l’aumento d’incassi di 58 milioni di sterline ha portato FIFA 21 ad essere ufficialmente l’edizione più acquistata di sempre.

Per altro, i giovani sembrano essere interessati a giocare, piuttosto che a guardare le partite reali in TV. Questa preferenza è comprensibile: FIFA 21 ha un costo fisso e garantisce un’esperienza costante e interattiva, laddove un abbonamento di streaming rappresenta un costo periodico.

Il calcio

Risollevare il calcio in Italia

È ormai chiaro come il calcio sia un asset strategico dell’industria sportiva e vada valorizzato correttamente, con un rilancio di tutto il settore per far fronte ai danni provocati da oltre un anno a stadi chiusi.

Tra le priorità evidenziate da Gabriele Gravina, il presidente uscente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), ci sono l’impiantistica da rimodernare, il potenziamento delle attività di marketing e l’introduzione di misure che creino un maggiore coinvolgimento dei tifosi, anche sul piano digitale.