frittatina di pasta con la porchetta
All RIghts Reserved www.albertoblasetti.com

Frittatina di pasta con la porchetta: la ricetta di Marco Quintili

Marco Quintili propone la sua Pizza Carbonara
Marco Quintili.

Marco Quintili, titolare della Pizzeria IQuintili, è diventato ormai a Roma un punto di riferimento per il settore pizza con i due locali a Tor Bella Monaca Furio Camillo. Il maestro pizzaiolo diventato famoso per aver unito in più piatti la cucina romana con quella della sua Campania. Il maestro è infatti originario di Pignataro Maggiore (Caserta), ma romano d’adozione: nel suo menu troviamo le rinomate crocchetta alla gricia, frittatina di pasta all’amatriciana e la pizza carbonara solo per citare alcuni esempi.

Il pubblico della Pizzeria IQuintili da tempo lamentava l’assenza della porchetta d’ariccia, uno dei veri must della cultura enogastronomica romana, dal menù e finalmente il maestro Marco Quintili ha tirato fuori dal cilindro l’ennesima super ricetta: una frittatina di pasta con porchetta d’ariccia, provola campana e patate.

Da tempo cercavo il modo migliore per inserire il gusto della porchetta nel mio menù senza perdere la leggerezza che da sempre contraddistingue i miei piatt. Durante questa settimana ho pensato che mai nessuno ha abbinato la porchetta alla pasta, per questo ho voluto osare e devo dire che il pubblico resterà sorpreso di scoprire come questo piatto si fonda alla perfezione con la provola e le patate”, ha dichiarato il tecnico del Molino Magri. Per festeggiare il 1 maggio il maestro Marco Quintili ha deciso di condividere la ricetta per poterla realizzare anche a casa.

advertisement

La ricetta per 500 grammi di frittatina

Gli ingredienti:

  • Bucatini 500 grammi
  • Latte 1,5 litri
  • Farina  250 grammi
  • Burro 250 grammi
  • Sale 70 grammi
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Patate gialle
  • Porchetta
  • Provola di agerola
  • Parmigiano

Preparazione

Mettere l’acqua sul fuoco e nel frattempo preparare la besciamella iniziando con lo sciogliere il burro 250 g e scaldare in un’altra pentola 3 litri di latte, sciolto il burro aggiungere piano piano 250 g di farina, noi utilizziamo MolinoMagri. Infine  unire il tutto e aggiungere, noce moscata, sale (35 g) e pepe. Iniziando poi a girare con una frusta e “buttare” giù 500 g di pasta con una cottura ardente circa di 7 minuti. Finito il tutto stendere la besciamella su un banco freddo e unire la pasta, aggiungere il parmigiano, porchetta e patate. Mescolare il tutto e mettere in abbattitore per 15 minuti togliere e unire la provola  e lasciar riposare per 2 ore in frigo dopodiché formare la frittatina con uno stampo circolare.

frittatina di pasta con la porchetta