Dog Therapy sbarca in Sardegna

Dog Therapy

Sbarca in Sardegna il progetto nazionale di Dog Therapy “Basta una Zampa” nelle scuole.

A scuola con gli amici a quattro zampe per facilitare inclusione e integrazione in un momento in cui la scuola è più che mai precaria e fragile.

www.forasmile.org

advertisement

Sbarca anche in Sardegna il progetto nazionale di Dog Therapy “Basta una Zampa” nelle scuole, che porta gli amici a quattro zampe a incontrare i bambini delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. La sperimentazione, organizzata e promossa da For a Smile Onlus, è già partita in alcune scuole di Piemonte e Lombardia e oggi arriva anche nella scuola d’infanzia del Cottolengo Sacro Cuore, a Gonnosfanadiga (SU). Il percorso coinvolge i bambini della scuola d’infanzia fino al mese di maggio.

Un incontro alla settimana – il mercoledì dalle ore 9 alle ore 11- per tutte le settimane, presso il cortile interno della scuola o un’aula dedicata in caso di mal tempo. Le attività sono condotte dagli operatori certificati I.A.A. (Interventi Assistiti con Animali – Dog Therapy) della Cooperativa Sociale Killia della Dott.ssa Simona Cao accompagnati dai loro simpatici cagnolini educati per le attività coi bambini e una veterinaria comportamentista specializzata, che lavorano insieme agli operatori dell’equipe pedagogica della scuola e gli insegnanti delle classi.

L’iniziativa si inserisce all’interno delle attività ordinarie di For a Smile Onlus, che da sempre ha a cuore il benessere dei bambini e delle famiglie, e che da anni porta la Dog Therapy nei principali ospedali italiani a favore dei pazienti pediatrici ospedalizzati. In un momento di grande debolezza per la socialità e l’educativa, la Onlus decide di entrare laddove i bambini si incontrano dopo mesi di isolamento: a scuola.

For a Smile Onlus ha da poco definito un accordo con tutte le scuole cottolenghine d’Italia: a Torino, Brusasco e Pinerolo in Piemonte (attività già in corso); a Cinisello Balsamo in Lombardia; a Bigolino, Valdobbiadene (TV) in Veneto; e poi ancora in Calabria e Toscana, oltre che Sardegna. È già grande l’entusiasmo per un progetto che renderà la scuola ancora più accogliente.

Le attività rispettano le norme vigenti per il contenimento della diffusione del Covid-19 e in caso di chiusura delle scuole continueranno le attività coi bambini e ragazzi con disabilità che potranno continuare a frequentare in presenza.

I benefici della Dog Therapy

L’intervento Dog Therapy nelle scuole lavora su meccanismi emotivo-affettivi volti ad abbassare il livello di stress legato a questo specifico periodo, di reinserimento e di post isolamento. Si tratta di attività di tipo ludico-ricreativo e di socializzazione attraverso le quali si promuove la corretta interazione uomo-animale.

L’obiettivo del progetto “Basta una Zampa” di For a smile Onlus punta al miglioramento della qualità della vita e all’incremento del benessere dei bambini, attivando e sostenendo le loro risorse di crescita e progettualità individuale, e offrendo un’esperienza diversa nella routine scolastica.

Attraverso l’interazione sociale con un animale formato appositamente, i percorsi di Pet Therapy puntano al miglioramento dell’esperienza sotto diversi punti di vista:

  • aumento della fiducia in se stessi,

  • elaborazione del linguaggio verbale e non-verbale nella comunicazione ,

  • senso di protezione in una fase dominata dall’incertezza,

  • valvola di sfogo emotivo,

  • miglioramento di alcuni aspetti motori,

  • miglioramento dello spirito di gruppo e facilitazione dell’inserimento nella classe.

Queste iniziative sono particolarmente indicate per bambini che vivono in contesti fragili, per i bambini con disabilità, affetti da autismo o altri disturbi del neurosviluppo.