Deidda (FdI): “Salviamo le edicole cittadine!”

"Il Governo garantisca aiuti concreti".

Pass spostamenti
L'On.le Salvatore Sasso Deidda (Fd).

Deidda (FdI): “Salviamo le edicole cittadine!”

Deidda su edicole cittadine
On.le Salvatore Deidda (FdI).

“Le edicole cittadine stanno scomparendo: negli ultimi 15 anni, infatti, si è passati da 42mila a 26mila. In Sardegna se ne contano circa 900, ma con la crisi pandemica il bilancio si è aggravato e le difficoltà aumentano con il prorogarsi delle restrizioni dovute alle zone arancioni e rosse.

In media, in Italia, nel 2019, hanno chiuso 4 edicole al giorno. Queste, soprattutto nei piccoli comuni, sono avamposto di informazione e comunità. Il Governo ha previsto un bonus da 500 euro nel 2020 e 1000 euro nel 2021, per quest’ultimo, però, la richiesta è scaduta nel febbraio scorso.

Visto che si continua con questi veri o presunti lockdown e considerato che, purtroppo, molti edicolanti hanno perso la possibilità di accedere al bonus di febbraio, chiediamo al Governo se intende aiutare gli edicolanti permettendo loro di accedere ai finanziamenti, almeno a quei titolari che non hanno ricevuto uno dei due bonus, e prevedendo aiuti per sostenere le spese strutturali e fiscali”, è quanto dichiara in una nota il Deputato di FdI, Salvatore Deidda.

advertisement